Passa ai contenuti principali

Post

Di taglieri e di trasformazioni

Con l'inizio del nuovo anno io mi sono rimessa a pasticciare. Già in realtà la storia di questo pasticcio è ben più lunga di 18 giorni... Tutto cominciò in estate quando si rovinò irrimediabilmente uno dei miei taglieri di legno. Così, anziché comprarne uno nuovo in legno, pensai bene di comprarlo in pesantissima pietra scura. "Ardesia" c'era scritto sull'etichetta, ma è bastato cominciare ad affettare una cipolla per rendermi conto che a ogni colpo di coltello il tagliere rimaneva rigato e saltava via la vernice: stavo colorando di nero la cipolla. Il tagliere nuovo non era progettato per fare il tagliere.
Post recenti

Centro tavola di fine anno

Quattro post in 12 mesi sono certamente pochi, anzi pochissimi. Come faccio a farmi perdonare? Intendiamoci, io sono piena di buoni propositi e di speranza che il 2021 sia leggermente più tranquillo del 2020, ho un sacco di progetti in mente e di materiale su cui lavorare...spero di averne il tempo, che di solito è quello che scarseggia!!! Quest'anno ho saltato anche l'appuntamento con il Calendario dell'Avvento e non ho fatto in tempo a farvi gli auguri di Natale...insomma sono stata un disastro di disorganizzazione e di mancata pianificazione. Non potevo, però, almeno salutarvi per questa fine d'anno e lasciarvi il tutorial per realizzare un facile ed economico centrotavola per il 31 dicembre. Sì lo so, niente cenone con amici, niente giochi fino alle 2 di notte tutti insieme.  Per noi sarà una cena a 3 che prevede di menù pizza e hamburger (perchè così vuole quello piccolo), però ho tutta l'intenzione di apparecchiare come si deve e di godermi questa fine d'a

Restyling di due comodini con la chalck paint

Ditelo che sentivate la mia mancanza! No? Non ci credo. Comunque eccomi qui a raccontarvi cosa ho fatto in questo lungo periodo nel quale non ho scritto. Intanto per cominciare la Pandemia e i ritmi imposti non mi hanno di certo aiutato ad avere tempo per scrivere qui sul blog.  Si è aggiunto anche il problema, non di poco conto, di avere le vernici a casa e gli oggetti da verniciare nella casa di campagna.  Ho quindi dovuto aspettare di avere la possibilità di uscire fuori comune per cominciare a lavorare. Fatta questa doverosa premessa veniamo ai miei comodini.  I comodini in una camera da letto non necessariamente devono essere identici. Possono anche essere diversi ma per rendere la camera armoniosa devono essere almeno dello stesso colore. Esattamente come non erano i miei comodini della camera da letto della casa in campagna: uno marrone e uno verde. Un pugno nell'occhio! Ho deciso allora di colorarli con la chalck paint. Come mai questo tipo di vernice? Prima di tutto perché

#restiamoacasa (a giocare). Quattro idee per passare il tempo con i bambini

Come state? io riapro questo blog dopo un po' di tempo per dirvi che sto bene, che le giornate sono diventate improvvisamente cortissime e che ormai il mio pc è requisito dallo Studente che lo usa per studiare e fare i compiti. La scuola digitale è piombata come una mannaia su molte famiglie...ma di questo vi racconterò un'altra volta. Oggi, invece, voglio cercare di essere d'aiuto a chi, con i figli piccoli in casa non sa più a quale spigolo sbattere la testa e non sa più come intrattenerli. Io scrivo questo blog da anni, da quando lo Studente era piccolo e ho raccontato qui molti dei nostri giochi. Sono andata quindi nell'archivio del blog e ho cercato 4 proposte da darvi. Sono progetti semplici che si realizzano facilmente e velocemente e che si fanno con quel che si ha a casa. Messaggi segreti Se siete abbastanza temerari da emulare le impresi di Nicolas Cage nel film Il Mistero dei templari potete scrivere messaggi segreti con il limone o con il sale!

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.

Centrotavola invernale

Buon inizio dell'anno creativo a tutti quanti. Io, dopo aver disfatto albero e presepe, sto cercando di riavere una casa decente per potermi buttare definitivamente le vacanze alle spalle. Intanto, con le scatole ancora in mezzo ai piedi, ho deciso che sul mio tavolo era necessario mettere un bel ventrotavola. Mi è venuta voglia di smaltire un po' del materiale creativo che gira per casa senza una collocazione precisa , come, per esempio, la spugna da fiorista che penso di aver comprato 2 anni fa in occasione della Comunione delle Gnomo e che, alla fine non mi era servita. Con la spugna da fiorista ci si può fare una unica cosa: una composizione floreale. Sì ok ma con quali fiori? Ho chiesto a mia mamma di andare in campagna armata di cesoie a togliere un po' di rami al pungitopo e qualche bocciolo di rosa . Lei mi ha anche riportato 3 rami di bucaneve profumatissimi. Con questi ingredienti è bastato poco per realizare il centrotavola. Spero che i fiori si mant

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.