Passa ai contenuti principali

luglio, la barbie in campeggio (Appuntamenti CreAttivi)

Per me la vacanza è in campeggio. A me piace proprio stare tutto il giorno all'aria aperta, andare al mare senza prendere la macchina, riposare sotto a un albero


trovare una rana piccolina nella veranda


Ma ho bisogno di una piccola comodità: il lettino





Va beh questo non è il mio lettino, ma quello di una barbie (la mia!) vecchia di almeno 25 anni, alla quale ho dovuto fare un vestito in fretta e furia usando un vecchio calzino dello Gnomo.


Ma sarà normale rimettersi a giocare a quasi 35 anni? Inizialmente avrei voluto coinvolgere lo Gnomo, ma poi la voglia di giocare ha preso il sopravvento e poi la barbie è mia e non voglio vederla dipinta di mille colori. Sto esagerando: la prossima volta cercherò di coinvolgere lo Gnomo.
Per la realizzazione del lettino ho usato delle cannucce di plastica incollate con la colla vinilica.

Con questo post partecipo a




Commenti

  1. Complimenti per l'idea! Davvero originalissima! Non mi sarebbe mai venuto in mente di costruire un lettino per Barbie con le cannucce, eh eh. Carinissimo. Lo sai che la tua Barbie mi pare uguale a quella con cui giocavo io da piccola? Anche io ce l'ho ancora e ogni tanto la presto a Topastro ma ho preferito comprargliene una perchè la mia è un caro ricordo di quando ero piccina e ne sono un pochino gelosa :-)

    RispondiElimina
  2. Complimenti, il lettino è bellissimo, potrebbe divettare un oggetto da designer!
    Grazie per aver giocato con noi.

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi per avermi fatto tornare un po' in dietro con gli anni! Avevo preso le cannucce per fare una tenda ma qualcuno è arrivato prima di me... E poi in campeggio il lettino non può proprio mancare io me lo portavo dietro anche quando andavo in tenda!

    RispondiElimina
  4. Anche la tenda sarebbe stata carina, se ti va puoi farla! Non importa se è già stata fatta :-)
    Io in campeggio andavo quando ero piccola con le mie cuginette. Mi ricordo che andavamo al mare e cantavamo tante canzoncine.

    RispondiElimina
  5. S.O.S. sgabelli, poltroncine, seggioline cercasi... per non dover mangiare seduti sul telo mare o sulla sabbia: ci pensi tu?

    http://un-conventionalmom.blogspot.com/2011/07/bbq-per-la-barbie-grigliata-di-pesce.html

    RispondiElimina
  6. @Monica: ok ci provo!
    @Pollon: le tue tende sono troppo carine e poi il mio progetto presentava un po' di lacune ... del tipo come fare a far stare in piedi la tenda...

    RispondiElimina
  7. Ma non importa, il bello è divertirsi. Anche la mia prima tenda è tutta storta eh eh!

    RispondiElimina
  8. Prima il tavolo e la panca e poi penso anche io a una tenda o a un'ombrellone (che altrimenti poverine si squagliano!)

    RispondiElimina
  9. E' vero.... un ombrellone serve!

    RispondiElimina
  10. MERAVIGLIOSO!!!
    Adoro quel lettino! (e abbiamo la stessa *macchina mangia pelucchi* - come la chiama mia figlia ;-) )
    BEllo bello bello
    Anche io amo il campeggio. Se i pianeti si allineano tra poco anche noi saremo in campeggio!!! Stiamo preparando la tenda proprio ora. L'ho scoperto da adulta e non vedo l'ora di portarci mia figlia!

    La Onlus che segnali è virtuosissima: solo 6% di spese. Non li conoscevo li metto nella mia lista di onlus del cuore. Come ti ho scritto nell'altro post, appena possibile faremo un aggiornamento della pagina di Appuntamenti Creativi che le raccoglie tutte. Grazie ancora, Ciao!

    RispondiElimina
  11. Grazie Cì! A me manca ancora una settimana di lavoro e poi andiamo a raggiungere lo Gnomo al mare (e non vedo l'ora!). La Goccia si appoggia alla nostra parrocchia. Per il momento ho citato solo onlus che conosco, perchè penso che sia questo lo spirito dell'iniziativa.

    RispondiElimina
  12. Maddaiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Comunque hai colto il succo della faccenda, la Barbie è tua!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ed è ancora vestita con il vecchio calzino bucato!!!

      Elimina
  13. Fantastico il lettino di cannucce!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…