Passa ai contenuti principali

Sponge, ovvero il mostro buono della doccia!!!


Signore e signori vi presento Sponge, il mostro buono della doccia, che speriamo riesca a fare il miracolo di farmi lavare lo Gnomo senza urla e strepiti.
E già a casa nostra il momento della doccia è tragicomico.
Lo Gnomo comincia dicendo: "no dai mamma la doccia domani". Continua urlando "aiuto, aiuto, salvatemi!". Per finire con un sommesso pianto "però così sono tutto bagnato e ho le mani cotte", neanche fosse rimasto per ore e ore immerso nell'acqua calda.
Speriamo che funzioni, perchè, per quanto riguarda la sua realizzazione ho seguito alla lettera le indicazioni dello Gnomo:


Sponge è stato anche il pretesto per innaugurare la macchina da cucire nuova e partecipa con gioia allo Strano concorso 2 di mammafattacosì

Sponge partecipa anche al Linky Party di Alex

Commenti

  1. Brava! Che bel mostro sorridente (secondo me funziona!)
    Il progetto dello gnomo è dettagliato e preciso e anche la tua realizzazione!
    Vedo anche del ricamo (occhi, naso, bocca) e cucito a macchina.
    Spero che tu ti sia divertita: da parte mia sono anche orgogliosa! Hai fatto bene ad cambiare categoria: sei a tutti gli effetti una volonterosa esperta!
    Grazie :)

    RispondiElimina
  2. Mi sono divertita e non mi sono nemmeno pentita di non aver stirato (che se penso a quello che ho da stirare mi sento male!)!!!

    RispondiElimina
  3. Ah Ah, a leggere delle urla e strepiti per il bagno mi viene in mente qualcosa anche a me... come mai???
    solidarietà piena!! Speriamo funzioni! La mia tattica è stata infilare nella vasca anche il fratello, così lui era il più grande e doveva fare bella figura... :) ora non urla più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua tattica con noi non funzionerebbe: figlio unico!!! ;)))

      Elimina
  4. Ciao compagna di mostro mangiamostri! anch'io son partita dal disegno del mio bimbo per realizzare il mio, evviva i piccoli creativi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tulimami benvenuta! Vado a sbirciare il tuo mostro!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.