Passa ai contenuti principali

Gnomo, scuola e tempo che passa


Il nostro primo anno di scuola è agli sgoccioli e a me non sembra vero!
Un anno scolastico che è volato (forse troppo).

Le tante conquiste che lo Gnomo ha fatto in questi mesi neanche riesco a contarle.
Le abbiamo viste nella quotidianità e nel suo lavoro a scuola: nella bustona piena di materiale che le maestre ci hanno consegnato qualche giorno fa.
Quanti incontri! Le mamme degli altri bambini, le nonne (che si scapiccollano per venir a prendere i nipoti all'uscita della scuola!).
Le prime feste di compleanno
Gli amichetti da cercare la mattina all'arrivo in classe! I bambini piccoli hanno formato un bel gruppo e di questo sono contenta perché è facile che possano ritrovarsi insieme per tutta la scuola dell'obbligo.
I racconti (tutti rigorosamente al presente indicativo e con il discorso diretto) delle mattinate dello Gnomo a scuola!
I suoi vestiti (una volta tutti sporchi di rosso, una volta tutti sporchi di verde, ...) a testimonianza del lavoro  svolto in classe.
Il laboratorio teatrale, il percorso di psicomotricità e i saggi di fine anno che hanno lasciato una bella impronta nei giochi e nelle attività dello Gnomo
La scuola rimarrà aperta fino a fine mese ma noi abbiamo deciso che almeno fino al 15 giugno andremo (senza fretta, se ci sveglieremo per tempo).
Il 15 giugno saluteremo le maestre e daremo loro appuntamento a settembre.
Ecco, ho i lacrimoni al solo pensiero che tutto questo sia successo in 9 mesi: che il mio bimbo piccolo sia diventato un bimbo grande (medio, va, che abbiamo ancora 2 anni di asilo).
Intanto io mi godo questi ultimi giorni di solitudine casalinga e li utilizzo per mettere a posto, stirare, lavare le tende e amenità varie!!!




Commenti

  1. Crescono così in fretta ... specialmente quando iniziano la scuola e ti sembra di perderli un pochino ... Buona fine scuola!

    RispondiElimina
  2. hai ragione!! Buona fine scuola anche a voi!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?