Passa ai contenuti principali

Mi presento: una semi casalinga molto imperfetta



Un po' per giocare, un po' per prendermi in giro ecco che vi mostro come mi sono combinata oggi dopo aver accompagnato il cucciolo a scuola: scalza, con dei vecchi pantaloni che usavo per andare in palestra arrotolati sulle mie gambotte (che altrimenti s, senza pantofole, mi finivano sotto ai talloni e mi davano fastidio)!



Se a qualcuno venisse in mente che ho una casa tutta in ordine, senza polvere e super organizzata, penso che si sia fatto un'idea moolto sbagliata!
Queste foto sono abbastanza eloquenti...


Eccomi in versione "io dal parrucchiere ci vado lo stretto necessario e solo per tagliarmi i capelli" perchè il resto lo faccio da me!


E così combinata oggi sono riuscita a togliere le cose dallo stendino (prima che si impolverassero) e a stendere una lavatrice, a mettere a posto un po' di cose che giacevano sulle sedie.
Poi, naturalmente ho lavato i capelli e ho cucinato!

Passano gli anni, ma la domanda è sempre la stessa: come si fa essere sempre impeccabili e ad avere una casa perfetta?
Se c'è qualcuno che possiede la risposta, la dia anche a me, per favore!!!

Ps: le foto che mi ritraggono sono volutamente in bianco r nero, perché nella versione a colori erano veramente inguardabili!!!

Commenti

  1. Ciao e piacere di conoscerti, l'ordine nelle case soprattutto con dei bambini è impossibile

    RispondiElimina
  2. a casa mia regna, a periodi, il finto ordine.
    generalmente però è un macello ;)
    lo stendino fa anche da "armadio", la stessa lavatrice gira anche 3 volte, la polvere sui mobili la fa da sovrana.
    solo scopa e straccio, oltre pulizia cucina e bagno è cosa di ogni giorno.
    come vedi non sei sola ;)

    RispondiElimina
  3. Ops...pensavo avessi rubato le mie foto dal pc!!! Ah ah ah...io credo che chi ha tutto in ordine "fuori" ha un gran disordine "dentro"...viva noi casalinghe non disperate ma taaaanto appagate!!! Un bacio Gabriella

    RispondiElimina
  4. Trovo il tuo blog molto bello. Che ne dici di deguirci a vicenda?
    http://solaanteelespejo.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  5. Troppo simpatico questo post!!!!Mi hai fatto sorridere!!!

    L'ordine? What is it???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad aggravare il tutto c'è stato anche il cambio di stagione!!!

      Elimina
  6. Ciao cara... ogni tanto (invece di fare i servizi in casa) vago per i blog e ogni tanto incoccio in qualcosa di particolare come il tuo! Complimenti e grazi edi non farmi sentire sola nel mare dei calzini spaiati da mettere nei cassetti! Io sono Pattipa, vieni a prendere un caffè da me quihttp://ilcastellodipattipatti.blogspot.it/ che mi fa piacere. Un bascio e a presto!

    PS Per avere la casa a posto ed essere sempre ordinata devi avere la donna di servizio...:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty benvenuta! sto facendo un giro nel tuo blog.

      Elimina
  7. Risposte
    1. ogni tanto tocca riderci su, soprattutto quando l'attacco isterico è dietro l'angolo!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.