Passa ai contenuti principali

io e il mio blog: pensieri ad alta voce di fine anno

ATTENZIONE SONO CONSIDERAZIONI DEL TUTTO SCONCLUSIONATE IL PIU' DELLE VOLTE NON LEGATE TRA DI LORO DA FILO LOGICO
Esco un attimo dal vortice del Natale, delle decorazioni e dei regali e comincio a pensare a cosa è diventato questo mio spazio in 2 anni e mezzo.

 E devo dire che ciò che vedo mi piace. Qualche volta è faticoso star dietro a tutto, però ne vale la pena perché comunque mi diverto.
 In questo ultimo anno, ho conosciuto, il più delle volte per caso  bravi blogger pieni di entusiasmo.



Sono alla ricerca di tutorial sul fimo e di blogger disposti a scrivere un guest post su questa strana sostanza a metà fra pongo e plastilina (io la butto lì visto mai che qualcuno mi risponda!).

Visto che il figlio è già coinvolto nel blog con i suoi lavoretti, vorrei coinvolgere anche il marito, che prima si lamenta perché non parlo mai di lui e poi si lamenta perché scrivo dei post su argomenti illeggibili!!!

Da gennaio comincio a sperimentare tecniche per me nuove: una tecnica al mese .... chissà quanti pastrocchi riuscirò a realizzare!!!

Ringrazio chi è passato di qui in questi mesi, chi si è fermato e chi è rimasto.
Colgo anche l'occasione per ringraziare Marlin  e Bricolage e ricette per i premi che mi hanno assegnato e che io giro a tutti voi
                                                                                                                 
 










  Ringrazio soprattutto chi è rimasto a leggere questo post fino alla fine perché vuol dire che ha infinita pazienza

Con questo post partecipo alla staffetta Di Blog in Blog


Un post alle ore 9.00 ogni 15 del mese in contemporanea con altri blogger su un argomento prestabilito.

Commenti

  1. Ahaahahh che post simpatico, "Io scrivo di getto e ve lo sto dicendo, quindi vi lamentate"

    RispondiElimina
  2. Uhhh aspettiamo pasticci allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che dai pasticci possa uscire anche qualche cosa di carino!

      Elimina
  3. Arrivo qui tramite l'iniziativa kreattiva sono tua nuova follower si ti andasse di passare e unirti anche al mio blog mi farebbe piacere!!
    http://lacicatricedelblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. sono curiosa di vedere come coinvolgerai il maritino!
    tua nuova follower!
    Arrivo anche io io dalla staffetta, sono al numero 26, se ti va passa anche tu da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta anche a te! piano piano passerò da tutti!

      Elimina
  5. Bello sentirti dire ... "QUELLO CHE VEDO MI PIACE!!"...
    è proprio questo lo spirito giusto x essere una Blogger...
    Continua così

    ^_^

    MOni

    RispondiElimina
  6. mi piace lo spirito con cui scrivi il tuo blog, divertente e scanzonato, ma la cosa piú divertente è stato l'avvertimento d'inizio!!Cinzia

    RispondiElimina
  7. :D Questi mariti mai contenti!!
    Un caro saluto!
    A presto :)

    RispondiElimina
  8. Mi piace la tua premessa al blog! Ahahahah

    RispondiElimina
  9. Con queste tue considerazioni sconclusionate mi hai convinta... ti seguo a scatola chiusa! peccato, io lavoro la pasta di mais e non il fimo... hehehe però voglio proprio vedere cosa combinerai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bellezza!!! Spero di riuscire a fare qualche cosa di carino!

      Elimina
  10. Di post ne leggo anche di molto più lunghi. Complimenti per tutto ciò che fai. Ciao

    RispondiElimina
  11. grazie a tutti per la bella iniezione di fiducia!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…