Passa ai contenuti principali

Spilla con le cialde del caffè


Ebbene si anche io consumo, svuoto lavo, asciugo e conservo le cialde del caffè!
Le ho usate a Natale come segnaposti (e il post giace ancora nelle bozze!), alcune le ho spacciate a una mia amica per decorare il suo albero di Natale .... ma ne ho ancora molte da utilizzare!!!!


Intanto che penso a come utilizzarle decorare la ghirlanda pasquale, ne ho prese sei, tutte dello stesso colore,   e ho fatto una spilla.

Il tutorial per realizzarla lo trovate da Cruftandfun. Io, che non ho più l'età per portare cerchietti fra i capelli e che ho un indemoniato figlio maschio, ho incollato il fiore con tanta colla a caldo su una spilla.

Io sono pasticciona di mio ma, complici un fil di ferro troppo grosso e la mia sbadataggine, a me i petali si sono uniti in un altro modo!

Non vedo l'ora che arrivi la primavera per togliere i giacconi pesanti e poter mettere la spilla sulla giacca!!!!

Con questo post partecipo al Linky Party di Topogina







Con questo post partecipo a Ricicliamo. Se avete altre idee su come utilizzare le cialde del caffè potete mettere il link al vostro post nei commenti!!!!


Commenti

  1. Che bella! in effetti quel tipo di capsule del caffè sono troppo belle per essere buttate, mi piace proprio il tuo riciclo!
    Il post dei segnaposto natalizi.. verrà buono il prossimo anno! ;)

    RispondiElimina
  2. bella questa spilla.
    Ho una borsa piena di cialde...rubate nelle case di amici

    RispondiElimina
  3. ciao ti ho visto su kreattiva e mi sono unita al tuo blog davvero molto carino e che bel post!se ti va passi dal mio blog e ti unisci? grazie http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. questa trasformazione mi mancava! Bravissima, sei riuscita a creare un bellissimo fiore!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  5. E' da un po' che non venivo a curiosare il tuo blog... mi sono persa tante tante meraviglie.
    COMPLIMENTI
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
  6. già detta la mia, ora che finalmente sono su Pinterest ti pinno

    RispondiElimina
  7. Anch'io sono un disastro con la colla a caldo e mi scotto spesso!!! Bellissimo, anche se i petali sono sono appiccicati, chi se ne frega?

    Pinno eh? Baci, alex

    RispondiElimina
  8. Veramente molto bella, poi basta pensare con cosa viene realizzata. Bella davvero. sono qui tramite kreattiva. Piacere di conoscerti sono una mamma di gemelle e mi sono appena iscritta

    RispondiElimina
  9. E questo finisce dritto dritto nella mia raccolta di gioielli riciclati... prima o poi devo decidermi a prendere una macchina del caffè! Vado a vedere subito anche il tuo altro progetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto, il post è sempre nelle bozze... su su!

      Elimina
    2. mi sa che lo pubblico come segnaposto per la tavola di Pasqua... altrimenti rischia di rimanere nelle bozze per un anno intero!!!!

      Elimina
  10. Ciao vengo da Kreattiva...
    e sono rimasta affascinata dalla tua fantasia...
    che meraviglioso esempio di riciclo creativo.
    Complimenti!!!
    Ciao da Lucia
    se ti va passa a trovarmi
    http://ilbrucofurci.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. ma che idea riciclosa carina!

    nuova follower….ti seguo!
    bel blog..
    se ti va passa da noi www.alchemianblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Anche questa è splendida!
    Bravissima!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno.
L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli.
Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.