Passa ai contenuti principali

Spilla con le cialde del caffè


Ebbene si anche io consumo, svuoto lavo, asciugo e conservo le cialde del caffè!
Le ho usate a Natale come segnaposti (e il post giace ancora nelle bozze!), alcune le ho spacciate a una mia amica per decorare il suo albero di Natale .... ma ne ho ancora molte da utilizzare!!!!


Intanto che penso a come utilizzarle decorare la ghirlanda pasquale, ne ho prese sei, tutte dello stesso colore,   e ho fatto una spilla.

Il tutorial per realizzarla lo trovate da Cruftandfun. Io, che non ho più l'età per portare cerchietti fra i capelli e che ho un indemoniato figlio maschio, ho incollato il fiore con tanta colla a caldo su una spilla.

Io sono pasticciona di mio ma, complici un fil di ferro troppo grosso e la mia sbadataggine, a me i petali si sono uniti in un altro modo!

Non vedo l'ora che arrivi la primavera per togliere i giacconi pesanti e poter mettere la spilla sulla giacca!!!!

Con questo post partecipo al Linky Party di Topogina







Con questo post partecipo a Ricicliamo. Se avete altre idee su come utilizzare le cialde del caffè potete mettere il link al vostro post nei commenti!!!!


Commenti

  1. Che bella! in effetti quel tipo di capsule del caffè sono troppo belle per essere buttate, mi piace proprio il tuo riciclo!
    Il post dei segnaposto natalizi.. verrà buono il prossimo anno! ;)

    RispondiElimina
  2. bella questa spilla.
    Ho una borsa piena di cialde...rubate nelle case di amici

    RispondiElimina
  3. ciao ti ho visto su kreattiva e mi sono unita al tuo blog davvero molto carino e che bel post!se ti va passi dal mio blog e ti unisci? grazie http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. questa trasformazione mi mancava! Bravissima, sei riuscita a creare un bellissimo fiore!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  5. E' da un po' che non venivo a curiosare il tuo blog... mi sono persa tante tante meraviglie.
    COMPLIMENTI
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
  6. già detta la mia, ora che finalmente sono su Pinterest ti pinno

    RispondiElimina
  7. Anch'io sono un disastro con la colla a caldo e mi scotto spesso!!! Bellissimo, anche se i petali sono sono appiccicati, chi se ne frega?

    Pinno eh? Baci, alex

    RispondiElimina
  8. Veramente molto bella, poi basta pensare con cosa viene realizzata. Bella davvero. sono qui tramite kreattiva. Piacere di conoscerti sono una mamma di gemelle e mi sono appena iscritta

    RispondiElimina
  9. E questo finisce dritto dritto nella mia raccolta di gioielli riciclati... prima o poi devo decidermi a prendere una macchina del caffè! Vado a vedere subito anche il tuo altro progetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto, il post è sempre nelle bozze... su su!

      Elimina
    2. mi sa che lo pubblico come segnaposto per la tavola di Pasqua... altrimenti rischia di rimanere nelle bozze per un anno intero!!!!

      Elimina
  10. Ciao vengo da Kreattiva...
    e sono rimasta affascinata dalla tua fantasia...
    che meraviglioso esempio di riciclo creativo.
    Complimenti!!!
    Ciao da Lucia
    se ti va passa a trovarmi
    http://ilbrucofurci.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. ma che idea riciclosa carina!

    nuova follower….ti seguo!
    bel blog..
    se ti va passa da noi www.alchemianblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Anche questa è splendida!
    Bravissima!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioni&Co 40 - Emozioni: uova decorate

Lo so Pasqua è passata e oggi non è neanche il primo giorno del mese. Non me lo dite, lo so da me che sono in un ritardo cosmico! Che io ci ho provato  pianificare per benino anche questo blog, ma proprio non ci riesco. Ora voi mi chiederete: cosa ha a che fare il tema di questo mese di Ispirazioni&Co, emozioni, con la Pasqua? La risposta più ovvia è che il giorno del lancio del nuovo tema quest'anno è coinciso con il giorno di Pasqua. Ma questo non è un posto da risposte banali, giusto?

Christmas Boots per decorare il Natale

Noi, per tradizione associamo la calza piena di doni alla festa dell'Epifania. In molti paesi nordici, invece, la tradizione riguarda la notte di Natale.  Ci sono molte storie e legende al riguardo, ma in tutte compare la figura di  San Nicola.  Quella che a me piace di più narra di un nobiluomo che, rimasto vedovo, perse tutte le sue ricchezze nel crescere da solo le sue tre figlie.  Le giovani, prive di dote, avrebbero faticato a trovare marito rischiando di dover vendere il proprio corpo per procurarsi da vivere.  San Nicola, all’epoca vescovo, venne a conoscenza della triste situazione di questa famiglia. Rammaricandosi della sorte che sarebbe potuta toccare alle tre figlie dell’uomo, decise di intervenire. Lo volle, però, fare discretamente, senza far sapere che fosse lui il benefattore. Per questo scelse di agire nella notte, lasciando dei sacchetti di oro sul camino della famiglia. Uno dei sacchetti cadde, però, all’interno di una calza e fu proprio lì che fu trovato al matt

Buon Natale

 Buon Natale a tutti!  Per concludere le pubblicazioni per questo 2021 vi lascio con una nuova decorazione per l'albero.  Quest'anno ho trovato il modo per riutilizzare centrini che, un po' rovinati, stazionavano da anni in un cassetto. I materiali occorrenti per il progetto sono veramente pochi: Pallina di plexiglass Centrino Nastro Palline rosse per decorazione Ho rivestito la pallina di plexiglass con il centrino, che ho bloccato con un nastrino. Ho poi rifinito con un fiocco blu a contrasto e le palline rosse per coprire il nodo. Io vi aspetto qui a gennaio e intanto vi auguro buone feste!