Passa ai contenuti principali

Preparativi per il rientro a scuola


Lo zaino è pronto. Ho dovuto penare per convincere lo Gnomo a portare uno zaino nuovo anziché quello vecchio, macchiato e bucato, ma ci sono riuscita. La sacca con il cambio per gli incidenti è pronta. Manca solo un porta merenda nuovo.

L'anno scorso l'ho cucito un porta merenda usando una pezzo di tovaglia plastificata.

In questi giorni, però non avevo né la voglia né il tempo di mettermi a cucire. Allora ho cominciato a guardarmi in giro. Il mio occhio è caduto su una vaschetta di plastica che avevo preso al supermercato con i pomodori dentro e che avevo tenuto da parte: perfetta al mio scopo sia per forma che per dimensioni.

Trovata la materia prima, il lavoro è stato veramente veloce.

Materiali occorrenti:

  • vaschetta di plastica
  • foglio di gomma crepla
  • colla a caldo
  • penna a sfera

Ho disegnato sul foglio di gomma crepla una nuvoletta e ho scritto al suo interno la parola "merenda". Ho ritagliato la nuvoletta e l'ho attaccata alla vaschetta di plastica con la colla a caldo.
Ho messo nella vaschetta la tovaglietta, il bicchiere e la merenda e ho sistemato tutto nello zainetto.


Con questo post partecipo alla staffetta Di Blog in Blog
Un post alle ore 9.00 ogni 15 del mese in contemporanea con altri blog. Prossimo appuntamento il 15 ottobre


Commenti

  1. Che bel modo di riciclare le vaschette usa e getta dei supermercati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho deciso di non buttare più i contenitori del supermercato (evitare di prenderli è praticamente impossibile) e quindi sto cerando di dare loro nuova vita.

      Elimina
  2. Bello, utile e veloce.
    Complimenti
    Ciao

    Norma

    RispondiElimina
  3. Bella idea, invece di comprare sempre a volte basta guardarsi attorno!

    RispondiElimina
  4. che brava! A volte basta proprio un po' di inventiva.. et voilà!

    RispondiElimina
  5. Grazie! Poi è veramente un lavoro velocissimo.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.