Passa ai contenuti principali

I dieci libri preferiti dallo Gnomo


Archiviate le feste eccomi di nuovo qui a scrivere e a pasticciare!

Babbo Natale e la Befana sono stati molto buoni con noi quest'anno e, oltre ai giochi, ci hanno portato un bel po' di libri nuovi.


Mentre mettevamo a posto i nuovi arrivati ho chiesto allo Gnomo di stilare una classifica con i libri che a lui piacciono di più.

Vi presento la top ten dello Gnomo:

  1. Piccolo Blu e Piccolo Giallo di Leo LIonni
  2. Pezzettino di Leo Lionni
  3. Dinosauri in mutande di Ben Cort, Claire Freedman
  4. Arcobaleno. Il pesciolino più bello di tutti i mari di Marcus Pfister
  5. Parole di latte di Silvia Roncaglia
  6. Nella notte buia di Bruno Munari
  7. Pinguino Paolino e il Pesciolino di  Barbalarga Sandro 
  8. Il Gruffalò di  Donaldson Julia 
  9. Il cacciatore sfortunato di Gianni Rodari
  10. L'omino di pan di zenzero di  Stefano Bordiglioni
Per quanto riguarda i nuovi arrivi li leggeremo nei prossimi giorni...



Commenti

  1. Mio figlio (3 anni) è nella fase dei dinosauri! "Dinosauri in mutande" ancora ci manca...dovrò assolutamente rimediare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. corri a rimediare che è un libro divertentissimo!!!

      Elimina
  2. Noi siamo in periodo gruffalo'!

    RispondiElimina
  3. sono indecisa..noi siamo su Elmer e Dal prato al cielo....ma i tuoi consigli mi piacciono molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo nota! Elmer c'è anche nella nostra biblioteca.

      Elimina
  4. Sei tornata finalmente!!!! Bella selezione!!!
    Noi, dopo la lettura del Pinocchio integrale di qualche mese fa, abbiamo dato il via a letture più impegnate (nel senso di più lunghe). L'idea del libro che si legge "a puntate", sera dopo sera e per molte sere è piaciuta molto al Pripi.
    Attualmente stiamo leggendo "Rasmus e il vagabondo" di Astrid Lindgren.

    RispondiElimina
  5. mmmm, quanti bei libri da prendere d'ispirazione. Ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao, ti ho trovata grazie al linky party di Lola ed ora ti seguo con piacere. Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  7. Arrivo dal linkyparty di Lola appena approdo e vedo un post sui libri...e sui libri per bambini...non posso che seguirti...se hai voglia di passare a troavrmi ti aspetto molto volentieri
    Ciao
    Laura
    http://strambamamma.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Ciao, arrivo dal linky party di Lola, complimenti per il tuo blog, da oggi ti seguo anch'io :-)
    Che belli questi libri, pensa che l'anno scorso a Carnevale alla materna abbiamo fatto la recita prendendo spunto dal Pesciolino Arcobaleno...
    A presto, se ti va di passare da me ti aspetto
    Mari
    filiefornelli.blogspot.it

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.