Passa ai contenuti principali

Guest Post: Mery di GioCoLanDia si presenta e si racconta


Sono molto contenta Che Mery abbia accettato il mio invito. Vi lascio alle sue parole.

Cosa scrivere?
Quando Barbara mi ha invitato ero felicissima!
Poi appena ho avuto un attimo di tregua (santi spostamenti in treno) ho aperto il mio PC e… sindrome della pagina bianca!

Così ho pensato e ripensato più volte a cose interessanti da potervi raccontare e poter raccontare in questo salottino virtuale che mi ospita oggi.
Sono Mery e sono una pedagogista! A differenza di quello che si pensa generalmente, non lavoro solo con i bambini ma nel mio intervento abbraccio ogni fascia d’età con le dovute differenziazioni. Ma non voglio annoiarvi descrivendovi in cosa consiste il mio lavoro. Vi basti sapere che amo il mio lavoro, lo faccio con grande passione e dedizione ! Ogni giorno, soprattutto nei momenti di grande stanchezza, mi ricordo che devo essere grata perché in fondo faccio il lavoro che amo!
Faccio mille cose e le mie giornate sono sempre un corri corri, come per gran parte di voi che state leggendo! Eppure più le giornate sono intense più mi sembra che abbiano avuto un senso! Fra le mille cose, le mille corse e il poco tempo (nonostante la richiesta in carta bollata per ottenere una percentuale sufficiente di ore in più durante la giornata per colorarle di momenti per me… ^__^  per la quale non ho mai ricevuto risposta) ho un angolino virtuale, due a dire il vero:
-      - il primo è il sito del mio studio (attualmente in “fase ristrutturazione” tanto per cambiare! Perché ho sempre mille progetti per la testa!) che trovate qui se vi fa piacere dare una sbirciatina ;

-      - il secondo è un blog www.igiocolandia.com (con pagina FB e Twitter connesse) dove parlo di educazione, consiglio attività da fare con i bambini, ospito rubriche altrui e ne creo di mie.

Il blog è nato senza alcuno scopo lavorativo, volevo fosse uno spazio per inter-connettermi con mamme, papà, nonni, insegnanti e quanti lavorano o hanno in qualche modo a che fare con i bambini. Uno spazio per poter donare qualche suggerimento, per condividere, per lasciare condividere anche ad altri. E’ stato un modo per conoscere tante belle persone e fra queste Barbara e la sua coinvolgente creatività!

Credo che la rete abbia il grande privilegio di consentirci di creare rete, community molto più di quanto non siamo (a volte) capaci di fare nelle relazioni quotidiane con l’altro.
Mi sono persa spesso fra le pagine di mamme e di papà che raccontavano le loro esperienze di genitori, fra quelle di insegnanti che (finalmente anche da noi) credono nel cloud teaching, e di incredibili artisti che sanno creare meraviglie partendo dal nulla o riusando in modo creativo. Non è uno spazio legato al lavoro ma affronto l’impegno come se fosse tale. Mi piace pensare che i miei post possano essere d’aiuto o anche semplicemente di compagnia a qualcuno, mi piace essere parte, un piccolo nodino della rete e la rete di relazioni che ne derivano!

Ringrazio ancora Barbara per avermi concesso questo spazio e te, caro lettore, che sei arrivato fino in fondo con la lettura di questo post!

Commenti

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party