Passa ai contenuti principali

Decorazioni per la festa di compleanno con i palloncini

Quanto tempo è che non parliamo di organizzazione delle feste?!? Io direi abbastanza da riprendere in mano l'argomento e di continuare a parlarne! In fondo la scuola è già iniziata e noi siamo stati già invitati alla prima festa!

Direi quindi di non indugiare troppo e di fare un breve ripasso degli argomenti già trattati qui sul blog!

Intanto il piano, disatteso, degli argomenti di cui avrei dovuto parlare ve lo ricordate? lo potete leggere qui!

Vi ho mostrato come costruire una alzatina per dolci utilizzando bicchieri e piatti di carta. e come preparare gli inviti e le partecipazioni.

Oggi vediamo come fare per decorare la nostra sala per le feste in modo originale e colorato.


Io ho preparato delle sculture con i palloncini colorati. Queste decorazioni non sono difficilissime da realizzare e, poiché non sono neanche piccole, ne servono veramente poche per dare colore e allegria alla sala!
Ecco come ho realizzato il fiore.

Ho gonfiato due palloncini colorati, li ho uniti al centro girandoli in coppia su se stessi


Ho poi fermato le quattro estremità dei palloncini alla parte centrale dell'incrocio.




Questo è il fiore terminato!


Con un palloncino verde ho realizzato il gambo.


Per realizzare il festone ho creato, per ogni palloncino un 8 !


Linky Party C'e' Crisi

Commenti

  1. sempre a fare festa vero? io ho in serbo un'ideuccia con questo tipo di palloncini ma non trovo la pompa per gonfiarli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho usato una normale pompa per palloncini alla quale ho tolto il beccuccio. La puoi trovare anche al supermercato.

      Elimina
  2. Quando sento parlare di festa mi elettrizzo subito! ...ma ad un' unica condizione, però': devono essere per bambini! Carinissimi gli addobbi con i palloncini! Miro'

    RispondiElimina
  3. Sarà che noi abbiamo già ricevuto un invito a una festa di compleanno, ma a me è venuta voglia di festeggiare e di organizzare feste!!!

    RispondiElimina
  4. Troppo brava Carmen..quanti palloncini dovrei scoppiare prima di arrivare a tato?
    tutti o quasi!
    Grazie dell'idea e grazie se desidererai ricambiare l'iscrizione al mio blog..
    Ne sarei felicissima!
    Un bacio serale!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Bellissime le tue decorazioni con i palloncini.
    Noi abbiamo da poco realizzato la festa della nipotina che aveva il duplice scopo di festeggiare il suo compleanno e contemporaneamente fare socializzare tutti i nuovi compagni della prima elementare... anche utilizzando materiali di riciclo è riuscita in pieno ;-)
    Tante serene e gioiose giornate a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie NonnAnna! ho visto quello che hai preparato per la festa di tua nipote... sei stata bravissima!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioni&Co 40 - Emozioni: uova decorate

Lo so Pasqua è passata e oggi non è neanche il primo giorno del mese. Non me lo dite, lo so da me che sono in un ritardo cosmico! Che io ci ho provato  pianificare per benino anche questo blog, ma proprio non ci riesco. Ora voi mi chiederete: cosa ha a che fare il tema di questo mese di Ispirazioni&Co, emozioni, con la Pasqua? La risposta più ovvia è che il giorno del lancio del nuovo tema quest'anno è coinciso con il giorno di Pasqua. Ma questo non è un posto da risposte banali, giusto?

Christmas Boots per decorare il Natale

Noi, per tradizione associamo la calza piena di doni alla festa dell'Epifania. In molti paesi nordici, invece, la tradizione riguarda la notte di Natale.  Ci sono molte storie e legende al riguardo, ma in tutte compare la figura di  San Nicola.  Quella che a me piace di più narra di un nobiluomo che, rimasto vedovo, perse tutte le sue ricchezze nel crescere da solo le sue tre figlie.  Le giovani, prive di dote, avrebbero faticato a trovare marito rischiando di dover vendere il proprio corpo per procurarsi da vivere.  San Nicola, all’epoca vescovo, venne a conoscenza della triste situazione di questa famiglia. Rammaricandosi della sorte che sarebbe potuta toccare alle tre figlie dell’uomo, decise di intervenire. Lo volle, però, fare discretamente, senza far sapere che fosse lui il benefattore. Per questo scelse di agire nella notte, lasciando dei sacchetti di oro sul camino della famiglia. Uno dei sacchetti cadde, però, all’interno di una calza e fu proprio lì che fu trovato al matt

Mini libro per l'autunno

Ogni tanto bisogna sperimentare e blog nasce proprio per documentare i miei pasticci creativi. Certo questa volta, forse ho un po' esagerato e ora vi racconto perchè. Prima di tutto per il video: il mio primo reel su instagram. Lo so i reel esistono da un bel po' e io arrivo tardi a scoprirli, ma mai dire mai! Il video, poi è di per sé una sfida perché nel video vi mostro un mini libro che ha come tema l'autunno e con il quale partecipo al Craftlandia Challenge  di Craftartista. Ok direte voi... dove sta la sperimentazione? La sperimentazione, anzi le sperimentazioni, stanno proprio dentro a questo mini libro nel quale ho voluto raccogliere tutto ciò che riguarda l'autunno utilizzando tecniche particolari. Questa è la pagina con la sperimentazione che mi è piaciuta di più e che mi ha dato più filo da torcere. Ho realizzato un caviardage, o almeno ci ho provato. Il caviardage è una processo creativo che consiste nella realizzazione di una poesia a partire da una pagina s