Passa ai contenuti principali

Creiamo insieme il Natale: la presentazione del progetto e della squadra


Buon pomeriggio a tutti! Eccome a presentare un'altra iniziativa per questo Natale, che sarà pienissimo di colori, di luci e di creatività!!!

Stanca di vedere esposte decorazioni natalizie di plastica brutte e poco rifinite, ho pensato che sarebbe stato bello decorare la casa solo con decorazioni realizzate con materiali naturali. Io però non sono capace a far tutto e allora ho chiesto aiuto a delle amiche.


Ed è così che un gruppetto di 6 volenterose blogger (me compresa) hanno deciso di mettere insieme le proprie forze e competenze per creare delle decorazioni natalizie belle, profumate e a "basso impatto ambientale".

Chi sono le mie amiche?

Eccoci qui con i nostri blog:

Fabiola Pinkg
Barbara Accidentaccio

 Vi invito ad andare a scoprire i  blog delle mie amiche, che sono veramente brave!!!

Vi terremo compagnia tutti i giorni tranne i fine settimana dal 1 al 18 dicembre. Ogni giorno con un progetto diversodo appuntamento per il 1 dicembre con il primo tutorial. Se volete potete seguirci e condividere insieme a noi i progetti di Natale con l'hastag  #CreiamoInsiemeNatale.

Vi aspettiamo il 1 dicembre con il primo dei nostri progetti!!!


Commenti

  1. presente! guglata e pinnato, divertiamoci

    RispondiElimina
  2. Bello questo progetto, vi seguo di sicuro! Le decorazioni natalizie dozzinali e plasticose sono proprio tristi, secondo me il bello di agghindare la casa a festa è proprio il fatto che tutto diventa più caldo e accogliente... e la natura aiuta sempre in questo senso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Silvia! Sono contenta che il progetto ti piaccia!!!

      Elimina
  3. Benissimo, presente, a breve ne parlerò anche nel mio blog, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  4. Presente pure io! Ci siamo quasi!!! Evvaiiiii :-D
    A prestissimoooooo

    RispondiElimina
  5. brave ... e forza ragazze! L'Avvento è il momento creativo più bello ed impegnativo dell'anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilenia io non so più dove mettermi le mani :D :D!!!

      Elimina
  6. Vi verrò a visitare certamente!
    Per ora complimenti a tutte!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  7. Bello, bello... mi piace proprio.
    Aspetto i vostri tutorial
    Ciao

    RispondiElimina
  8. Ebbrave ragazze! Vi seguiro' sicuramente perche' uso spesso elementi naturali per creare le decorazioni natalizie e mi serviranno ispirazioni. Un abbraccio, alex

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party