Passa ai contenuti principali

Idee dal web: Calendari dell'Avvento DIY


Per chi ancora stesse pensando a come organizzare il Calendario dell'Avvento di quest'anno, vi ricordo che manca poco tempo e che non è bello lavorare fino a notte fonda tra colla a caldo e brillantini!!!

Oggi ho lavorato per chi è ancora indeciso su cosa fare ed è un po' a corto di idee. Sono andata in giro sul web e ho trovato delle proposte veramente interessanti e ora sono pronta per mostrarle anche a voi!


Che ne dite di realizzarlo come spiega Tiziana sul suo blog My Mei Tai?


Io lo trovo veramente spettacolare!!!

Se non avete, però fatto scorta di rotoli potete sempre farvi ispirare da Un piano B e dai suoi incantevoli Babbo Natale.


Se, invece, amate mangiare lo yogurt e ne conservate i vasetti, potrete sempre riutilizzarli per un calendario veramente ricicloso come ha fatto Mammagiochiamo.


Se poi avete anche il coraggio di andare al supermercato a chiedere i cartoni delle mele (e a me questo coraggio manca), potete anche ispirarvi a Made in Kinà!


Andate anche a curiosare su Africa Creativa se avete intenzione di realizzare un calendario di stoffa a pannello.


Vi ricordo, poi, l'iniziativa #thecreativefactory perché nel primo post di questa fantastica iniziativa Silvia ci regala un tutorial per realizzare un Calendario dell'Avvento a forma di Ali d'Angelo.



Il mio calendario è ancora in fase di assemblaggio, ma non manca molto, fra qualche giorno ve lo farò vedere.
Intanto perché non mi fate vedere i vostri? Inserite i link nei commenti, se vi fa piacere, e io li inserirò nel post!!!






Commenti

  1. Ma che belli questi calendari barbara!
    Che fantasiosi!
    Adesso aspettiamo il tuo!
    Sai che proprio questa mattina ho fatto un post sul calendario dell'avvento che ho realizzato qualche anno fa?
    Ti metto il link se vuoi andare a vederlo.
    http://portugalli.blogspot.it/2014/11/calendario-dellavvento.html
    Grazie ed un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo! ho inserito anche il tuo calendario!

      Elimina
  2. Simpatici calendari tutti da scoprire!!
    Il mio preferito è quello di Tiziana.. particolare e fa molto arredamento!!

    un bacino
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  3. Tra questi adoro i Babbo Natale ^_^ il mio è ancora in lavorazione e quest'anno ho usato i rotolini della carta igienica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono da morire!!! Il mio è quasi pronto...devo solo riempirlo e fotografarlo!!!

      Elimina
  4. Non te lo faccio vedere, perché sono in alto mare.
    No, meglio, sto affogando!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.