Passa ai contenuti principali

#handmadespring: vaso porta fiori da una bottiglietta di aperitivo


Un altro progetto che sa di Primavera. Questa volta ho deciso di creare un piccolo vaso di fiori colorato di blu. Ne ho sempre viste tante in giro nel web e ho sempre ammirato i colori e la lucentezza di queste bottigliette colorate. Così, in un pomeriggio di pioggia (qui la primavera si fa un po' attendere) ho deciso di dare un po' di colore alla mia camera da letto!


Ho preso una bottiglietta di vetro l'ho ben lavata e asciugata, ho preso il barattolo di tempera liquida blu primario (che è un colore che a me piace tanto) e ho cominciato a colorare la bottiglia.

Per colorarla ho versato la tempera all'interno della bottiglia che poi ho scosso, agitato, sbattuto e ancora riempito di colore fintanto che non si è colorata tutta la bottiglietta. Un lavoro di pazienza e di forza, più che altro!

Quando la bottiglietta è risultata essere tutta blu, ho preso un piatto di plastica, l'ho messo in un posto inaccessibile sia per il marito che per il figlio e ho messo la bottiglietta a testa in giù per una notte intera. In questo modo è uscita tutta la tempera in eccesso (e per essere sincera ne è uscita molta!). Ho rimesso dritta la bottiglietta e ho aspettato qualche giorno che il colore si asciugasse. 

Ho ripetuto la stessa operazione con la vernice protettiva trasparente!

Ancora un po' di pazienza e il mio piccolo vaso porta fiori ha potuto ospitare il ramoscello d'ulivo simbolo di pace.


Con questo post partecipo ad Handmade Spring insieme al team di blogger di The Creative Factory  capitanato da Alex.

Mi raccomando andate a leggere anche i post delle mie amiche blogger che pubblicano oggi insieme a me!

Commenti

  1. Bella idea non l'avevo mai fatto con la tempera e complimenti per la foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta, sto cercando di fare foto presentabili!!!

      Elimina
  2. Ma che forteeeeeeeeeeeee!!!! Tecnica davvero interessante.

    RispondiElimina
  3. Brava, bravissima, più che brava.... <3

    RispondiElimina
  4. Sai che anche io ho realizzato un'idea simile, con un trucco per risparmiare la tempera! é quasi pronto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora aspetto di vederlo, perchè io di tempera ne ho sprecata un sacco!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.