Passa ai contenuti principali

Fa' la Cosa Giusta: Le Città Incantate

 Ho sempre creduto nell'importanza della lettura ad alta voce. Ho cominciato a leggere al mio bambino sin da piccolissimo, da quando aveva pochi mesi e deevo dire che sono stata contentissima di averlo fatto.

Non solo si è instaurata con lui empatia, non solo è diventato un bel rituale della buonanotte. Mio figlio considera la lettura di mamma come una grande coccola e io di questo non posso che essere felicissima.

Quando Angela mi ha mandato la video intervista a Martina, la responsabile del progetto Città Incantate sono stata contentissima.

Come mamma lettrice non posso che rimanere affascinata da un progetto come questo.

Città Incantate è un progetto creato e promosso dall' Associazione Città Incantata che coinvolge i comuni dell'area sud-ovest dello Sbam, il Sistema Bibliotecario dell'area metropolitana di Torino. E' un progetto di letture di fiabe, racconti e filastrocche che porta la magia della narrazione orale direttamente nei giardinetti, parchi ed altri spazi pubblici della Città. Lettrici volontarie, cantastorie ed attori, in collaborazione con le biblioteche della vostra città raccontano in luoghi pubblici storie tratte dalla migliore letteratura per l’infanzia. Un buon modo, questo, per trasmetere ai bambini la sensazione di vivere una Città “incantata” capace  di sorprendere e meravigliare... e di stimolare la loro immaginazione appassionandoli al fantastico mondo della lettura.

A me non rimane che lasciare la parola ad Angela e ringraziarla ancora per questa bella esperienza che si svolge a Torino e nei comuni limitrofi e che spero si possa propagare a macchia d'olio anche in altre città italiane.


Per chi volesse seguire questo progetto sui social potete farlo attraverso la loro pagina Facebook.

Questo è un post di


Commenti

  1. ma che bello!!mi piacerebbe ci fosse anche qui a Genova, parteciperei volentieri!

    RispondiElimina
  2. Spettacolare iniziativa e bravissima la nostra inviata Angela!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.