Passa ai contenuti principali

Ispirazioniandco si GIOCA ancora!


Tocca a me fare il post del giorno dopo. La scaletta parla chiaro, accidenti! Cosa dirvi di più o di diverso rispetto a quello che ha scritto Rosalba ieri? Io direi niente, solo che l'appuntamento con Ispirazioni continua, che noi siamo rimaste in tre (cocciute e determinate) e che presto ci saranno molte novità.

Intanto però pensiamo al mese di Maggio e al nuovo tema.

Ecco, subito la prima novità: non ci sarà un nuovo tema continuiamo a parlare di giochi. Abbiamo ancora tanto di cui parlare e ci sembrava un peccato interrompere.

Sul gruppo Facebook, sulla community di G+ e su Twitter ci stiamo sfidando a colpi di "conte" e "giochi anni '80" e sta venendo fuori così tanto materiale che è un peccato interrompere i flussi dei ricordi e non dedicare dei post a questi temi anche qui sul blog.

E poi abbiamo un gioco sconosciuto da identificare. Come, non ne sapete niente??? Non ci seguite nei gruppi??? Abbiate un po' di pazienza, parleremo anche di quello! Anzi, aspettiamo anche il contributo dei nostri lettori che non frequentano i gruppi e che potrebbero essere decisivi nell'identificazione del gioco.

Come vedete, anche questo mese non saremo a corto di argomenti.

A Maggio, però,  il gioco sarà libero: ci saranno i post di Federica, di Fabiola e miei ma non nel canonico giorno del martedì. Insomma fateci divertire anche un po' a noi che ultimamente di scadenze ne abbiamo fin troppe!!!

Aspettiamo tantissimi altri vostri contributi, mi raccomando!




Commenti

  1. Scusa ma quella con la farfalla tatuata sulla coscia sei tu o la Fede?
    ;-b

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio sarà mica il Lupo treavestito da comare??? ... tutto bello depilato !!!! ahahahah pò esse!!! detesto le scadenze ce ne sono troppe da rispettare specie per i pagamenti .... meglio così .... baci

      Elimina
    2. Ma quale Lupo!!! Siamo noi tre nel nostro splendente splendore! Aspettiamo i tuoi post Giusi. Un bacio!

      Elimina
  2. Federica! Io non ho tatuaggi!! :)

    RispondiElimina
  3. Neppure io, ma è in programma ... non la farfalla, la libellula ... e non sulla coscia, sul polso.

    RispondiElimina
  4. Ahahaha che matte, bellissimi i vostri avatar!!!
    Wow un tatuaggio in arrivo, io li adoro!

    RispondiElimina
  5. ma quanto siete belle comari!!!! Adesso ho capito perchè Rosy se ne è andata. Soffriva di complesso di inferiorità di fronte a voi, vero Rosy? ahhahahahahahahahahah
    Bedda matri direbbe Regina nonchè Zalieva ahhahaahahh

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.