Passa ai contenuti principali

Insieme Raccontiamo 13: le scarpe rosse


Ogni tanto ritorno a partecipare alla rubrica di Patricia!
Quando non lo faccio non è perchè non ne ho voglia, ben inteso, ma perchè proprio non faccio in tempo. Spesso in un lampo arriva la fine del mese e io non sono riuscita a combinare un tubo!

Che poi io a scrivere i finali mi diverto un mondo!



Vi ricordo, brevemente le regole del gioco:
bisogna scrivere un finale, all'incipit scritto da Patricia, di 200/300 battute oppure di 200/300  parole.
Se si vuole si ha la possibilità postare foto, video, musiche.
Il tutto deve essere fatto entro il 30 settembre

Questo è lincipit di Patricia

 Seduta sulla poltrona, alzò gli occhi dal giornale. 
L’articolo le aveva fatto capire cosa doveva cercare per ottenere quello che voleva.
Lo posò, si alzò e così come era in casa uscì dirigendosi verso...


Ecco il mio finale. Trecento battute tonde tonde per un oggetto del desiderio da prendere al volo, senza pensarci troppo!

..la macchina. Come aveva fatto a non pensarci prima! Accidenti, continuava a ripatere, basta veramente poco!
Con la macchina aveva impiegato 5 minuti, aveva ancora il tempo di raccogliere le energie, spazzare via i timori, focalizzare l'obiettivo ed entrare a comprare l'oggetto del desiderio...!


Commenti

  1. Vent'anni di meno e le comprerei subito anch'Io!!!! Sempre portato tacco 12 ma ora.... ho dovuto scendere e così son la piccola di casa :((
    Ma chissenefrega!!!
    Andiamo a comperarle subito? Mi piacciono!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece sono scesa dai tacchi quando è nato lo Gnomo che avevo paura di cadere con lui in braccio. Ora la situazione non è migliorata perché devo rincorrerlo!

      Elimina
  2. Ueilà che scarpina... Pericolosissima, in tutti i sensi. Bel finale Barbara, brava.

    RispondiElimina
  3. Interessante questo gioco, bellissimo il tuo finale, wow che scarpe! Brava mi è piaciuto :-)) Buona settimana, un bacione
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Inventare un finale porta la tua creatività a mille!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.