Passa ai contenuti principali

Handmade Christmas - decorazioni: fiocco di neve di carta riciclata

Quanti di voi hanno già aperto gli scatoloni nei quali sono conservate le decorazioni natalizie?

Avete ritrovato tutto quello che vi occorre per decorare la casa?

Non è che per caso avete una irrefrenabile voglia, per questo Natale, di avere delle nuove decorazioni hand-made?

Bene! allora siete nel posto giusto! Il gruppo di The Creative Factory è pronto ad aiutarvi con tante idee e tutorial.

Dopo la carrellata di idee regalo oggi vi facciamo vedere come decorare la casa.


Cosa ho preparato io questa volta?

A me piace il Natale. Mi piace l'atmosfera, il freddo pungente sulle guance e mi piacciono i fiocchi di neve. Qualche anno fa li avevo realizzati con la colla a caldo e con i glitter, questa volta ho provato a rifarli con la carta. Quello che vi mostro oggi è un prototipo e, proprio per questo motivo l'ho realizzato con carta da riciclo.


Come ho fatto? Prima di tutto vi dico i materiali che ho usato.
  • carta
  • pinzatrice
  • colla a caldo
  • taglierina
Ho ritagliato 56 strisce di carta larghe 3 centimetri e lunghe tanto quanto il lato corto di un foglio A4. Per ogni "petalo" occorrono 7 strisce di carta di 3 diverse lunghezze.


Le ho poi assemblate usando la striscia più lunga come centro.


Per fare un fiocco di neve ne servono otto.

Il centro del fiocco l'ho realizzato arrotolando le strisce di carta che avevo tagliato e che non avevo utilizzato.

Per concludere, lo incollato i "petali" con la colla a caldo alla parte centrale.



Vi è piaciuta la mia decorazione, ma non è l'idea giusta che cercavate?

Vi invito ad andare a trovare le mie amiche e a scoprire se tra i loro tutorial c'è quello giusto per voi!

Commenti

  1. E' spettacolare. Chi lo direbbe che con un po' di carta si possono fare decorazioni così belle.
    Grazie.
    Un bacio
    Licia

    RispondiElimina
  2. Certo che mi è piaciuta!
    Ho cercato in rete parecchie idee per lavoretti con la carta ma non ne ho trovati di mio interesse, se avessi visto questo lo avrei copiato!
    Brava
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  3. Wow che effetto, mi piacerebbe provarne uno grandissimo da appendere ad una parete della sala, grazie per l'idea e per il tutorial! Bacioni
    Sy

    RispondiElimina
  4. L'effetto finale è bellissimo!!! Io ho realizzato stelle di natale con i rotoli di carta igienica , questi li ho visti in altri tutorial e non li ho fatti per pura scelta ma sono eccezionali! Grazie per il tutorial :)
    Roby

    RispondiElimina
  5. A vederlo sembrava complicatissimo e invece grazie alle tue spiegazioni forse riesco a farlo anch'io!

    RispondiElimina
  6. Idea Top, da copiare subitoooooo!!!!
    Giusi.

    RispondiElimina
  7. Oh si che è l idea giusta che cercavo, grazie! È bellissima!
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  8. L'idea mi attira molto...ma so già che sarei negata...
    ahaha...
    ma tu, come sempre, sei bravissima.
    baci
    Vivy

    RispondiElimina
  9. Semplicemente stupendo, bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. Bella la tua decorazione, cambiando il colore della carta andrebbe benissimo in altre occasioni durante l'anno. ♥












    RispondiElimina
  11. Idea super, bellissima, mi immagino già la casa decorata con tanti fiocchi colorati!
    Fantastica e semplice d realizzare anche con i bambini!
    Compimenti
    Falvia

    RispondiElimina
  12. Bello, me l'ero perso.
    Metterlo in raccolta, no?

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…