Passa ai contenuti principali

Ispirazioni&Co 32: fiori - tutorial per realizzare un kusudama


Rieccoci! Di nuovo al primo del mese a fare il cambio del tema.

Questa volta abbiamo cercato di essere brave a scegliere un tema non troppo impegnativo e speriamo di esserci riuscite!

Io sono già in ferie e anche Federica è sui crozzi quindi abbiate pazienza se non saremo proprio tanto presenti... stiamo ricaricando le batterie!

Il nuovo tema dicevo: i fiori. Potete sbizzarririvi! Lavori craft, fotografie, racconti, pensieri, poesie, ma anche film e musiche...va tutto benissimo.


Io non ho fatto in tempo, causa preparazione bagagli a finire la mia proposta per questo tema. Spero di riuscire a finirla per la prossima settimana.
Per il momento posso solo darvi un assaggio senza svelarvi troppo il risultato finale.

Oggi, quindi,  vi mostro come fare per realizzare un kusudama.

E' la prima volta che uso per fare un origami la carta apposita e devo dire che ho scoperto l'uovo di colombo. E' molto più semplice fare le piegature ed è anche notevolmente più pulito il lavoro finale.

Usare la carta della stampante per fare un origami è, ho scoperto, un errore errorissimo da evitare.

Ecco la mia carrellata di fotografie...nel prossimo post vi spegherò meglio come realizzare il fiore, ma sopratutto cosa ho combinato con l'assemblaggio di 5 fiori di carta...


Vi ricordo che che avete tempo fino alla fine del mese per realizzare la vostra ispirazione...vi aspetto!!!

Commenti

  1. E ci lasci in sospeso così?
    Comincio a pensare alla mia ispirazione, allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha non ho fatto in tempo a finire! Prometto di scrivere presto un altro post con la creazione finita!

      Elimina
  2. Mi piace e grazie anche per il consiglio sulla carta!!

    RispondiElimina
  3. Barbara, pensavo di avere già tutto in casa...infatti, pensavo...ora anche la carta ! hahaha. Buone vacanze

    RispondiElimina
  4. Usare la carta giusta è essenziale per la buona riuscita degli origami 😉
    Ha ragione @Federica, non si lascia così in sospeso!!!
    Bel tema 😊
    Ciao
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Marina. Non avevo mai pensato all'importanza della carta!

      Elimina
  5. Fiori.. anche veri, giusto?
    A parte che ho un lavoretto fatto dalla figlia secoli orsono.. mmmm vado a cercarlo!
    In vacanza??? Vergognàaaaaaaaaaaa! 😆😆😆😆😆😆

    RispondiElimina
  6. Ciao buone vacanze.
    Ho fatto un post sui fiori che ho fotografato ad Amblar.

    RispondiElimina
  7. che bello Barbara adoro gli origami ... non ho mai provato a farlo questo ....mi piace troppissimo .... bel tema ... stimolante ... buone vacanze

    RispondiElimina
  8. Ciao,ti ho scovata oggi e mi sa che provo a partecipare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorenza benvenuta! Per partecipare hai tempo fino al 31 agosto. trovi qui tutte le info http://accidentaccio.blogspot.it/p/ispirazioni-co-tutti-i-progetti.html

      Elimina
  9. I fiori sono la mia passione, non posso starne fuori!

    RispondiElimina
  10. Ciao,
    partecipo anche io con il post:
    https://creativapergiocoeperpassione.blogspot.it/2017/08/giochiamo-con-le-ispirazioni-32-i-fiori.html
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara. Benvenuta! Per favore metti il banner e inserisci il post in raccolta ;)

      Elimina
    2. Ciao,
      l'ho messo in fondo al post.
      Va bene, vero?
      Sara

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioni&Co 40 - Emozioni: uova decorate

Lo so Pasqua è passata e oggi non è neanche il primo giorno del mese. Non me lo dite, lo so da me che sono in un ritardo cosmico! Che io ci ho provato  pianificare per benino anche questo blog, ma proprio non ci riesco. Ora voi mi chiederete: cosa ha a che fare il tema di questo mese di Ispirazioni&Co, emozioni, con la Pasqua? La risposta più ovvia è che il giorno del lancio del nuovo tema quest'anno è coinciso con il giorno di Pasqua. Ma questo non è un posto da risposte banali, giusto?

Christmas Boots per decorare il Natale

Noi, per tradizione associamo la calza piena di doni alla festa dell'Epifania. In molti paesi nordici, invece, la tradizione riguarda la notte di Natale.  Ci sono molte storie e legende al riguardo, ma in tutte compare la figura di  San Nicola.  Quella che a me piace di più narra di un nobiluomo che, rimasto vedovo, perse tutte le sue ricchezze nel crescere da solo le sue tre figlie.  Le giovani, prive di dote, avrebbero faticato a trovare marito rischiando di dover vendere il proprio corpo per procurarsi da vivere.  San Nicola, all’epoca vescovo, venne a conoscenza della triste situazione di questa famiglia. Rammaricandosi della sorte che sarebbe potuta toccare alle tre figlie dell’uomo, decise di intervenire. Lo volle, però, fare discretamente, senza far sapere che fosse lui il benefattore. Per questo scelse di agire nella notte, lasciando dei sacchetti di oro sul camino della famiglia. Uno dei sacchetti cadde, però, all’interno di una calza e fu proprio lì che fu trovato al matt

Buon Natale

 Buon Natale a tutti!  Per concludere le pubblicazioni per questo 2021 vi lascio con una nuova decorazione per l'albero.  Quest'anno ho trovato il modo per riutilizzare centrini che, un po' rovinati, stazionavano da anni in un cassetto. I materiali occorrenti per il progetto sono veramente pochi: Pallina di plexiglass Centrino Nastro Palline rosse per decorazione Ho rivestito la pallina di plexiglass con il centrino, che ho bloccato con un nastrino. Ho poi rifinito con un fiocco blu a contrasto e le palline rosse per coprire il nodo. Io vi aspetto qui a gennaio e intanto vi auguro buone feste!