Passa ai contenuti principali

Bracciali da antico egizio




Per il secondo anno l'Ometto partecipa, con la sua scuola al progetto "Musica in Canto". E' un bellissimo progetto di musica lirica nel quale i bambini, attraverso il canto si avvicinano alle opere liriche. Alla fine del progeto tutta la scuola sarà poi protagonista dello spettacolo in uno dei teatri più belli di Roma.


I bambini si cimentano nel canto e io mi diverto a creare accessori per la rappresentazione.

Lo scorso anno, con "Il flauto magico" di Mozart  mi sono divertita a creare il costume di scena riempiendo una t shirt di piume.


Quest'anno, invece, si va in scena con l'Aida, bellissima opera di Verdi.

Essendo troppo impegnativo realizzare un intero vestito da egizio, mi sono dedicata agli accessori.
Oggi comincio a raccontarvi come ho realizzato i bracciali.

Materiali occorrenti:
l'anima di un rotolo di carta da cucina
forbici
colore acrilico bianco
colore acrilico oro
pennarelli
colla a caldo 

Realizzazione
 Ho tagliato l'anima del rotolo in due parti per ricavare due cilindri abbastanza grandi per coprire l'avambraccio di un bambino.



Ho poi tagliato i rotoli longitudinalmente (che altrimenti il braccio non riuscirebbe ad entrare nei bracciali)


Sono poi passata alla fare della decorazione, la più divertente!
Ho usato la colla a caldo per simulare l'effetto "sbalzo".


Ho poi ricoperto tutto prima con la vernice bianca. 


Infine, per simulare l'oro ho colorato tutto con la vernice dorata, invece per le pietre ho colorato i pallini di colla a caldo con dei pennarelli colorati.


Curiosi di sapere cosa altro ho combinato???

Commenti

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.