Passa ai contenuti principali

Marzo: solo cose belle

 


Siamo già arrivati a fine Marzo e io sono di nuovo pronta per mostrarvi la mia agendina di cose belle.

Questo mese è stato difficilissimo trovare cose belle, almeno fino a quando non ho trovato questa frase 

Da questo momento poi anche questo pazzo mese ha cominciato a ingranare per il verso giusto e io posso raccontarvi qui almeno 2 cose belle (che non saranno tante ma sono sicuramente meno di niente).

La prima cosa bella viene dritta dritta, il giorno prima che il Lazio entrasse in zona rossa, dal ritiro del catechismo di Cresima di mio figlio. 

Vi lascio anche il link al corto della Pixar che ci ha fatto vedere solo se poi nei commenti mi promettente di dirmi a quale dei tre protagonisti vi sentite più vicini 😉. 


La seconda cosa bella è la primavera e le giornate che cominciano ad allungarsi. 


Che poi in primavera fioriscono i fiori ma fioriscono anche le idee...

Con questo post partecipo a


Commenti

  1. Grazie x aver partecipato anche qst mese all iniziativa #solocosebelle.
    Molto carino il corto ...solo alla fine ho capito il significato. Carinissimo il bimbo. Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! E' sempre molto stimolante partecipare alla tua iniziativa! E poi con i disegni (anche se sono negata) ci sto prendendo gusto!!!

      Elimina
  2. Il corto è davvero molto bello e poetico, una cosa davvero bella da gustare. Grazie Barbara e buon aprile.
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. Hai fatto molto bene a condividere quella frase con noi per rifletterci sopra. Infatti a volte siamo troppo distratti o troppo impegnati per notare le cose belle che ci circondano.
    Bellissime creazioni, molto fantasiose le tue agende, mi piacciono moltissimo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.