Passa ai contenuti principali

Foglie d'autunno (Spilla a crochet)


L'autunno è un periodo, creativamente parlando, stupendo.  

Si cominciano a preparare i regali e le decorazioni per il Natale, si tirano fuori lane e stoffe dai colori caldi, si riaccende il forno per preparare dolci.

Insomma...io in autunno mi diverto. Mi diverto soprattutto quando, cercando un gomitolo di lana, trovo esattamente quello che ho in testa: lana dai colori sfumati che richiamano i colori del foliage autunnale.


Le foglie autunnali prima di cadere cambiano colore dando vita a variazioni di colori che creano una meravigliosa tavolozza di tonalità. 

Per realizzare le foglie ho cercato uno schema semplice, un po' per non impazzire e un po' perché questa lana non è ben ritorta e con l'uncinetto ho fatto un po' di fatica.

A furia di cercare su Pinterest ho trovato lo schema che faceva per me!

Ho realizzato più foglie di quelle che in realtà ho poi utilizzato, per provare un po' tutte le sfumature, ma alla fine la spilla si è quasi composta da sé. 

Tre perle bianche e una grande base per spilla hanno completato l'opera.

Ora non mi resta che indossare il mio foliage e pensare a come usare il resto del gomitolo...

Con questo post partecipo al PickPin do ottobre di BettaScrap 


E al Challange#49 delle Tre Pazze Paperine




Commenti

  1. Molto belle, brava. Buon autunno.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Beautiful leaves, I love the colors of your yarn!

    RispondiElimina
  3. Ciao Barbara veramente molto graziosa la spilla che hai realizzato un ottima idea per indossare l'autunno con le sue sfumature un caro saluto 🙂

    RispondiElimina
  4. Con colores así se pueden hacer una bella y variada composición.

    Me encanta el crochet!!

    BESOS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata fortunata! ho trovato una lana con delle sfumature bellissime!

      Elimina
  5. Ma che belle! Mi piacciono molto.
    Grazie per aver partecipato al Challenge de Le Tre Pazze PAPERine.

    RispondiElimina
  6. Barbara dubbio hai trovato la palla con i colori perfetti per questo lavoro.
    È stato bellissimo Barbara.
    Amo anche l'autunno.
    Baci dalla Spagna

    RispondiElimina
  7. Bella la spilla!!! Con quelle belle sfumature, io ci farei delle zucche decorative a maglia, tipo una che avevo fatto da mettere come centro-tavola e che invece è finita nella scatola del gioco delle pentoline dei miei figli!!! :P
    Lulù

    RispondiElimina
  8. Che bella una spilla autunnale, hai proprio scovato i giusti colori, che nel gomito di lana sono belli intrecciati tra di loro.

    RispondiElimina
  9. Questa spilla è meravigliosa!!!! Davvero stupenda e la vedo benissimo anche su una sciarpona per tenerla chiusa.
    GRAZIE di cuore per aver partecipato alla mia iniziativa #PickPin!!!
    Un suggerimento per utilizzare quella rimasta e fare delle foglie magari più e piccole e usarle come chiudi pacco! =)
    Kisssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  10. Davvero carina questa!!! Bravissima!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioni&Co 40 - Emozioni: uova decorate

Lo so Pasqua è passata e oggi non è neanche il primo giorno del mese. Non me lo dite, lo so da me che sono in un ritardo cosmico! Che io ci ho provato  pianificare per benino anche questo blog, ma proprio non ci riesco. Ora voi mi chiederete: cosa ha a che fare il tema di questo mese di Ispirazioni&Co, emozioni, con la Pasqua? La risposta più ovvia è che il giorno del lancio del nuovo tema quest'anno è coinciso con il giorno di Pasqua. Ma questo non è un posto da risposte banali, giusto?

Creatività post natalizia: pupazzo di neve liquefatto

Già da un po', da qualche settimana in realtà, che ho messo via tutte le decorazioni di Natale. Mi era rimasta fra i piedi solo una piccola tea light elettronica che non aveva nessuna intenzione di rimanere inutilizzata dentro a un cassetto per un anno intero. Già, poverina, pensate un po' che noia!!! Ho cominciato a cercare su Pinterest qualche idea per poterla utilizzare con il solo obiettivo di trovare qualche cosa di divertente e di facile esecuzione. Il mio scopo non era quello di realizzare un super lavoro impegnativo, quanto quello di farmi due risate e di passare un po' di tempo tra colla e forbici. Dopo qualche ricerca ho trovato quello che faceva al caso mio un bel pupazzo di neve  spiaccicato, segno e simbolo della fine delle feste e delle vacanze natalizie. Per realizzarlo ci vuole proprio poco: una tea light a batteria pennarello indelebile nero carta bianca cartoncino rosso (per la sciarpa) cartoncino marrone (per le braccia) cartoncino nero (per il cappello)

Christmas Boots per decorare il Natale

Noi, per tradizione associamo la calza piena di doni alla festa dell'Epifania. In molti paesi nordici, invece, la tradizione riguarda la notte di Natale.  Ci sono molte storie e legende al riguardo, ma in tutte compare la figura di  San Nicola.  Quella che a me piace di più narra di un nobiluomo che, rimasto vedovo, perse tutte le sue ricchezze nel crescere da solo le sue tre figlie.  Le giovani, prive di dote, avrebbero faticato a trovare marito rischiando di dover vendere il proprio corpo per procurarsi da vivere.  San Nicola, all’epoca vescovo, venne a conoscenza della triste situazione di questa famiglia. Rammaricandosi della sorte che sarebbe potuta toccare alle tre figlie dell’uomo, decise di intervenire. Lo volle, però, fare discretamente, senza far sapere che fosse lui il benefattore. Per questo scelse di agire nella notte, lasciando dei sacchetti di oro sul camino della famiglia. Uno dei sacchetti cadde, però, all’interno di una calza e fu proprio lì che fu trovato al matt