Passa ai contenuti principali

Marmellata di mele

Mi sono messa a fare marmellate ultimamente ed è una attività che mi piace un sacco. Piace molto anche allo Gnometto aiutarmi. Insieme abbiamo: pesato le mele e lo zucchero, ora che riesce a leggere i numeri è ancora più affascinato dalla bilancia digitale e si diverte un sacco a mettere e a togliere per poter vedere i numeri cambiare (tempo impiegato per pesare tutto quanto non quantificato!!!).

Ingredienti:
1 kg di mele
2 limoni
1/2kg di zucchero
pectina (abbiate pietà di me, io la metto perchè non ho tanto tempo a disposizione e non posso stare ore davanti ai fornelli altrimenti rischio di trovare tutti i muri colorati e la casa messa a soqquadro!)

I limoni vanno lavati bene con uno spazzolino e vanno agliati a fette sottili (lo Gnomo ha messo le fettine nella pentola, una sel'è mangiata, ma pazienza).
Le mele vanno sbucciate, tagliate a pezzi grossi e messe nella pentola, anche in questo caso sono stata aiutata e mezza mela è finita nella pancia dello Gnomo.
Ho poi aggiunto zucchero e pec. e ho messo sul fuoco.

Intanto che io controllavo e mescolavo, lo Gnomo ha deciso che mi doveva proprio aiutare e che la cosa più urgente da fare era lavare i piatti! Lo ringrazio molto per questo nobile gesto, che neanche il suo papà arriva a tanto, ma io ne avrei fatto volentieri a meno. Dopo pochi minuti avevo il pavimento allagato e un piatto in frantumi (perchè evidentemente gli dava impiccio e lo ha buttato via!), ma non ho neanche provato a farlo smettere tale era la sua concentrazione e il suo sforzo.  Alla fine sembrava uscito vestito dalla doccia, si è rotto anche un bicchiere, ma pazienza. Mentre lo asciugavo e lo cambiavo da capo a piedi era così soddisfatto di avermi aiutato che tutto è passato in secondo piano.

Commenti

  1. Se ti aiuta, lascialo fare... certo magari poi devo ricomprare il servizio da tavola, però che soddisfazione!
    Passa da me, ti ho lasciato una cosina.

    RispondiElimina
  2. Vuole aiutaqrmi, anche se fa più pasticci che altro! Ci mette tanto sforzo, però e questo mi basta!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa. Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma. In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più. Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Una dolce rosa...di mele

Mi è stato lanciato un guanto di sfida e io non potevo non raccoglierlo! "Guarda che belle le torte a torma di rosa. Tu le sai fare?" Ecco, giusto il tempo di un rapido giro al supermercato e mi sono messa all'opera per questo dolce semplice, veloce e da mangiare tiepido, ideale da gustare con una buona tazza di thè fumante. Unica variante rispetto alla sfida è che, anzichè fare una torta grande, ho preferito fare sei tortine ognuna delle quali risulta essere un bocciolo. Ora vi dico come ho fatto.