Passa ai contenuti principali

ho apparecchiato la tavola (appuntaminti CreAttivi)


Io ho apparecchiato la tavola, voi a che ora venite?
Si vede che il caldo e la mancanza dello Gnomo mi stanno dando alla testa!

Questa mattina ho raccolto la sfida di monica:) e ho preparato il tavolo e le sedie per la grigliata!

Per farlo ho usato il coperchio di una teglia in alluminio e un po' di nastro adesivo trasparente.

Sembra un po' instabile, ma regge il peso della barbie (può bastare, vero?!).


Già che c'ero, per coprire un po' di magagne ho preparato anche la tovaglia (con un pezzo di una mia vecchia tovaglia) dei piattini (utilizzando lo un avanzo del coperchio di alluminio) e dei bicchieri (senza fondo).


Qualcun'altro si unisce a noi?

UPDATE
Gli anni passano ma il tema Barbie è sempre di casa qui su Accidentaccio!

Questo post, infatti, partecipa alla raccolta del mese di Aprile 2017 di Ispirazioni&Co



Commenti

  1. Wow! Tavolo e seggioline argentate... riflettono il sole e ci si abbronza mentre si pranza! :-)

    RispondiElimina
  2. non giochiamo con le barbie ma per i nostri bamboletti della casa di legno anni fa avevamo fatto un lavoretto a tema.. vale?

    RispondiElimina
  3. Wow, che efficienza! Sei meglio del'Ikea, basta chiedere e si ottiene subito un perfetto set da pik-nic. Bravissima: tutti a tavola che il pesce è pronto!

    Vogliounamelablu: sì che vale, abbiamo detto Barbie per dare idea delle dimensioni, qualsiasi piccola bambolina va bene ugualmente, ti aspettiamo.

    RispondiElimina
  4. Vi svelo un segreto: io giocavo così anche da piccola. Avevo la casa di barbie e anche qualche altro accessorio, ma molte cose le creavamo con le costruzioni e con un po' di fantasia!
    Benvenuta vogliounamelablu!

    RispondiElimina
  5. Che bello!!!
    Anche io giocavo così da piccola ;-)

    Grazie per la segnalazione di Casa Lodesana: è esattamente questo lo spirito con cui ho pensato il "pensiero solidale"; i big del nonprofit fanno un lavoro grande, è vero, ma spendono molto in pubblicità, a volte più di qaunto venga poi destinato ai progetti, io preferisco sempre le associazioni più piccole, a loro vorrei venisse data visibilità con il nostro gioco, ne hanno bisogno e la meritano :)
    Tra un po' aggiorneremo la pagine dei progetti solidali, andrò a leggere con interesse di questa che segnali. Per cui doppiamente grazie!!! Resta inteso che ogni tipo di segnalazione è benvenuta :)

    Confermo a Vogliounamelablu cosa ha scritto Monica, la riprova è che nel mio post avevo usato una piccola bambolina che è diventata la figlia di Barbie ;-)

    ciao!

    RispondiElimina
  6. Basta veramente poco per creare l'atmosfera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volendo anche con i pezzi del meccano si può! ;)

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.