Passa ai contenuti principali

Proustiamoci! Intervista a Annina


Post particolare, quello di oggi! Lucia di Ma la notte No ha avuto l'idea di realizzare uno scambio di interviste tra blogger da pubblicare il giorno si S. Lucia. Una bella idea per festeggiare insieme questa giornata e per conoscerci meglio! 


Vi presento, allora, la mia ospite! Si chiama Annina e il suo blog è Farfalla e Anima

Questa la sua intervista.

Il mio sogno di felicità. 
completare la famiglia con un altro bimbo

Quale sarebbe, per me, la più grande disgrazia:
perdere mio figlio la mia famiglia

Quel che vorrei essere. 
vorrei essere più ordinata, meno pessimista..

Il paese dove vorrei vivere. 
dove abito ora mi piace, ci vivo da poco e da subito me ne sono innamorata quindi mi piace dove sto.. 

Il colore che preferisco. 
nella mia vita ho cambiato spesso il mio colore preferito, se mi chiedevate a 15 anni che colore amavo avrei risposto l azzurro poi a 18 anni avrei risposto il nero ( sai quell' eta' della trasgressione ehehe)poi sono passata al bianco quando ho avuto il mio primo figlio...ora che sono in una fase della vita un po' in stand by risponderei neutro

Il fiore che amo. 
il narciso

L'uccello che preferisco. 
ma tutti..sono cosi' carini quando volano fuori dalle gabbie, ovviamente.

I miei autori preferiti in prosa. 
la Kinsella

I miei poeti preferiti. 
-Herman hesse e Neruda

I miei eroi nella finzione. 
batman 

Le mie eroine preferite nella finzione. 
----
I miei compositori preferiti. 
Beethoven, mozart

I miei pittori preferiti. 
Picasso

I miei eroi nella vita reale. 
----

Le mie eroine nella storia. 
----

I miei nomi preferiti. 
da maschio o femmina?

jacopo,filippo da femmina alice ,greta...

Quel che detesto più di tutto. 
la cattiveria delle persone e al mondo ce ne' davvero tanta

I personaggi storici che disprezzo di più. 
mah

L'impresa militare che ammiro di più. 
Il mio volontariato! 

La riforma che apprezzo di più. 
in che senso?

Il dono di natura che vorrei avere. 
vale avere anche avere un fisico mozzafiato con gambe lunghissime e una chioma alla belen..?
ahaha 

Come vorrei morire. 
senza rimpianti ne vorrei soffrire

Stato attuale del mio animo. 
tranquillamente serena

Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza.
----

Il mio motto. 
meglio soli che male accompagnati e non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire


Sul suo blog troverete la mia intervista...siete curiosi?

Commenti

  1. wowwwwwwwwwwwww che onore leggermi^^
    ho inserito anch io la tua intervista..vieniiiiiiiiiiiiii:))

    RispondiElimina
  2. Bella quella del volontariato!

    Ciao Barbara, ho conosciuto il tuo blog grazie a questo swap, ti seguo!

    RispondiElimina
  3. Batman piace a tutte, oh! ahahah ma com'è?!?!?! I love Greta... interessanti queste interviste e sopratutto così sono potuta tornare su blog che non leggevo da un po' (causa pupo casinaro!)

    RispondiElimina
  4. ah! ti ho aggiunto su Twitter e Istagram <3

    RispondiElimina
  5. Felice di essere qui e di aver conosciuto meglio voi due! :-)))

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…