Passa ai contenuti principali

Vita online e vita reale. Rette parallele, convergenti o divergenti?


Uh che bella domanda! Domanda che fa riflettere, sicuramente! 
partiamo dal presupposto che la Vita è Vita e che noi possiamo mascherarci, ma non riusciamo a nasconderci dietro a un dito.

E' davvero pensabile di essere "famiglia felice" sul web e poi, di presenza non rivolgerci la parola?
Possiamo essere madri e padri creativi e poi non far usare i pennelli ai figli per non farli sporcare?
Possiamo avere due vite?

Io penso di no. Penso che la vita on line sia lo specchio della vita reale. Certo magari qui sul web evitiamo di documentare i pasticci, ma ci sono anche quelli! Quanti di noi hanno post mai pubblicati perché "l'esperimento" non è venuto bene? Quante ricette bruciate? Quanti lavori incompiuti? 



La vita on line è la mia vetrina bella, ma è anche la mia valvola di sfogo. E' il diario per tenere traccia dei miei lavori e della mia vita che evolve.

Si invecchia (si matura) anche nel Craft. I lavori che facevo dieci anni fa non sono neanche lontanamente parenti di quelli di oggi: il blog tiene traccia e memoria di questo.

Tutto però fa parte della vita. Della vita di chi scrive e di chi legge. Della vita reale del lettore che converge nella vita reale dello scrittore, che è anch'esso lettore di altri blog e di altre vite.

La mia risposta alla domanda è: la vita on line non solo converge, ma si interseca e si aggroviglia con la vita reale. Se così non fosse sarebbe un problema per la vita reale!

Vediamo come la pensano gli altri partecipanti alla Staffeta Di Blog in Blog
  1. Alessia scrap & craft - http://www.4blog.info/school
  2. MammaMoglieDonna - http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog
  3. Micaela Le Mcronache -  http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
  4. Emotions Mamy - http://emotionsmamy.blogspot.com
  5. Accidentaccio - http://accidentaccio.blogspot.it/
  6. Ordinata Mente - http://ordinata-mente.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  7. Stregatta Ci Cova http://stregattacicova.blogspot.it/
  8. Arianna - http://www.conlemaninelsacher.blogspot.it/
  9. Carla - http://manidimammacarla.blogspot.it/
  10. Mammaalcubo - http://mammaalcubo.altervista.org/
  11. Marzia B. -http://www.quellocheunadonnadice.blogspot.it/
  12. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/
  13. NeoMamma On Board http://neomammaonboard.blogspot.it/
  14. Ma la notte no! http://malanotteno.wordpress.com
  15. Cristina - http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  16. Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
  17. Mammamari http://mammamari.it/tag/di-blog-in-blog/
  18. Sara Stellegemelle http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
  19. Berenice  http://chiomadiberenice.blogspot.it/
  20. Sara http://www.nuvolositavariabile.com/
  21. Giulia Vita da Stre...mamma http://curvymommystyle.wordpress.com
  22. Facciamo festa insieme http://facciamofestainsieme.blogspot.it/
Con questo post partecipo alla staffetta Di Blog in Blog
Un post alle ore 9.00 ogni 15 del mese in contemporanea con altri blog. Prossimo appuntamento 15 marzo



Commenti

  1. Giusto! Io da blogger alle prime armi non avevo pensato a questo aspetto! ^_^

    RispondiElimina
  2. vero una vetrina di noi un diario delle nostre follie di essere non solo donne.
    bel post..brava...

    RispondiElimina
  3. Concordo, ci sono intrecci profondi, non possiamo separare con una linea netta le due vite.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  4. Bella l'immagine dello specchio, ma mi piace ancora di più quella del groviglio! Perchè la vita poi è molto più simile ad un intreccio di strade, più che a una linea :-)

    RispondiElimina
  5. Che bella immagine hai scelto! Accompagna perfettamente il tuo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà è una mappa del tesoro, ma in questo caso rendeva bene l'idea.

      Elimina
  6. della serie #quellochelabloggernondice! Bellissima l'immagine, la trovo geniale!

    RispondiElimina
  7. Pur essendo neonatablogger condivido quello che dici. Si intersecano le linee eccome. Certo credo che il blog contenga la centesima parte di quello che siamo ma il centesimo che si condivide è autenticamente vero.
    E come non potrebbe...io sono già incasinata a cercare di dare un senso alla mia vita reale che organizzarmene pure una farlocca virtuale...no grazie!

    RispondiElimina
  8. ciao, sono d'accordo con te, ed è bello vedere come cambiamo e ci evolviamo nel tempo. Il blog ci aiuta a tenere traccia di questo cambiamento. a presto!

    RispondiElimina
  9. Ciao, quanto hai ragione! io ritengo che non possano essere assolutamente separate come due rette parallele. Devono per forza, intersecarsi. Nel blog finisce tanto della vita reale, azioni, pensieri... e nella vita reale finisce anche qualcosa del blog, qualcosa a cui prima non si era mai pensato ma che al momento in cui si è davanti ad una tastiera prende corpo e ci si accorge che nella vita di tutti i giorni è applicabile. Se no fosse così, saremmo alienati.

    Domani ti taggherò nel mio Top of the post 3.... qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa solo che pasticciamo con una macchina fotografica a portata di mano! Vado a leggere il Top of the post, Grazie!

      Elimina
  10. E sì, sono assolutamente d'accordo con quello che hai scritto. Di tanto in tanto vado indietro nel tempo rileggendo vecchi post.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno.
L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli.
Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party