Passa ai contenuti principali

Zuccherini alla cannella fai da te


Oggi vi propongo una coccola per noi stesse, ma anche un modo diverso e particolare per servire il caffè o il tè.

Avete mai provato a fare in casa le zollette di zucchero?
Servire una ciotolina con le zollette secondo me è molto più carino che portare in tavola la zuccheriera.

Ancora più carino e originale è presentare zollette di zucchero aromatizzate.

Io ho provato a realizzare quelle al gusto di cannella.

Materiali occorrenti:

  • zucchero
  • cannella in polvere
  • stampi di silicone
Ho preso lo zucchero ho polverizzato sopra un po' di cannella e ho mescolato. Non vi so dire le dosi perché sono andata a gusto (nel senso che ho proprio assaggiato!).


Ho aggiunto qualche cucchiaino di acqua e ho mescolato. Il composto deve risultare granuloso e non liquido. Se vi sembra che avete ecceduto un po' con l'acqua potete aggiungere ancora un po' di zucchero... vorrà dire che verranno fuori più zollette.

Ho versato, con l'aiuto di un cucchiaino, il composto negli stampi di silicone. Io avevo in casa questo con una serie di ventagli che contengono giusto un cucchiaino di zucchero.



Ora dovete aspettare che lo zucchero si asciughi! Per accelerare potete mettere lo stampo in frigorifero per qualche decina di minuti.

Una volta che lo zucchero si è solidificato potete, con cautela eh, togliere le zollette dagli stampi e servire con il caffè o con il tè.



Linky Party C'e' Crisi

Commenti

  1. bellissima idea da regalare a natale:) per aromatizzare il thè;) grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ho già pensato a come confezionarle :)

      Elimina
  2. Questa è una di quelle cose che avrei sempre voluto provare a fare ma non ne ho mai avuto occasione... ma prima o poi... =)
    Daniela

    RispondiElimina
  3. Che bella idea! Adoro la cannella e trovo questo modo di servire lo zucchero davvero originale! Bellissimi i ventaglietti. Ci proverò! Grazie ;-))

    RispondiElimina
  4. Ma dai, che idea!
    In effetti presentare delle zollette così è molto carino!
    Provo e poi ti dico!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  5. golosona!!! i miei figli apprezzeranno sicuramente quando glieli farò, anzi potranno prepararseli da soli così si divertono pure, ci vediamo presto cara, vengo dal linky party di alex ma il tuo blog lo conoscevo già :-D
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo!!! Trovi che io sia golosa!!!! E' una attività adattissima da fare con i bambini!

      Elimina
  6. Mi spieghi come fai a trovare il tempo per tutte queste cose che fai?
    Pure le zollette!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trattasi di esperimento ben riuscito! Saranno nella to do list dei regali di Natale!

      Elimina
  7. CIao,scoperto ora il tuo blog,veramente carino complimenti,mi piace un sacco! Adoro la cannella,comincerò quindi da queste bellissime zollette! Poi appena ho tempo me lo spulcio tutto per benino:..alla prossima allora! Roby

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questa idea !!!!! Grazie

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.