Passa ai contenuti principali

Arriva il Clown!!!


ATTENZIONE: questo non è un post serio!!! Nessuno dei miei post è da considerarsi serio, ma questo meno che mai!
Anzi, per essere sincera, io non lo avrei neppure scritto un post del genere e sicuramente non avrei neanche messo la mia foto vestita da Clown se non fosse stato per la Comare Squitty che addirittura oggi ha condiviso un video nel quale si cimentava come Clown.
Insomma, sono stata tirata in causa  e non mi sono proprio potuta tirare in dietro! E per fortuna che alla festa di carnevale dello Gnomo nessuna delle mie amiche è stata così pronta e lucida da farmi un video... altrimenti altro che foto!
Come mai mi sono ritrovata vestita da Pagliaccio (e nessuno che era in casa è una foto decente)? Comincio dal principio, che è meglio!
Una sera di inverno non mi è venuta un'idea: perché non organizzare una festa in maschera in casa con gli amichetti dello Gnomo?
Nessuno si è opposto alla mia folle idea, gli amichetti sono stati invitati e a casa mia sono cominciati i preparativi.
Qualche giorno dopo, mentre pensavo a come fare per intrattenere una ciurma di seienni, mi è venuta un'altra malsana idea: perché non mascherarmi anche io da Clown alla fine della festa e intrattenere i bambini con qualche gioco, magari qualche gioco di magia?
Ci fosse stata una persona (marito escluso) che mi avesse scoraggiato nell'impresa. Anzi più cercavo alleati che mi dicessero che la mia non era una buona idea, più le mie amiche erano contente ed entusiaste del progetto!
E allora non mi è rimasto altro da fare che trovare il mio costume da clown!
Un vecchio paio di pantaloni da funky (risalente al mio periodo ballerino), una camicia a scacchettoni (di mio marito) una parrucca dai colori sgargianti e un grosso naso rosso di gommapiuma hanno fatto parte della mia divisa da Super Mago Pagliaccio!!!
Non ho fatto in tempo a truccarmi perché i pargoli stavano allegramente distruggendo la sala da pranzo e calpestando le mamme e quindi sono dovuta entrare subito in scena io!



Una bella scampanellata alla porta di casa e sono stata accolta dai bambini che ... mi hanno subito riconosciuta!
Meno male che avevo l'arma segreta per attirare la loro attenzione! Di cosa parlo? Del Whoopee Cushion, il cuscino che fa le puzzette belle sonore!
Bambini impazziti in fila per provare anche l'oro l'ebbrezza di una puzzetta sonora e autorizzata!!!
E poi nello zaino avevo dei fogli apparentemente bianchi e una polverina magica...

Naturalmente con questo post partecipo a Ispirazioni&Co!


Se volete partecipare anche voi con un vostro progetto a tema affrettatevi perché avete ancora 5 giorni di tempo!!!!


Commenti

  1. Grandissima! Anche tu pazza al punto giusto!? Ma senza risate e follia che vita sarebbe??? BRAVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una vita brutta e triste, senza dubbio!!! Sì Ilenia, folle al punto giusto!!!

      Elimina
  2. Fantastica Barby!!!Vabbè ma allora ditelo tu e la Squitty che avete stì talenti nascosti!!! Questi post poco seri mi piacciono troppo! Però la prossima volta vogliamo il video pure da te eh!
    E brave le comari!
    Rooooosyyyyy....qui ci manchiamo solo noi due ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta mi organizzerò meglio, prometto!!! E voglio vedere presto anche te all'azione ;D

      Elimina
    2. Appunto, mancate solo voi due!!!

      Elimina
  3. Bravissima! Così si fa! I bambini si saranno divertiti un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Penso che per loro sia stata una festa memorabile!!!

      Elimina
  4. Ma certo che tu e Federica fate una bella coppia!
    Bellissima idea il vestito da clown. Festa memorabile sicuramente!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima coppia Maria... due mamme folli!!! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  5. Che spettacolo!!! ma sei una mamma eccezionale!!! io mi limito a cucinare !!!

    RispondiElimina
  6. Miticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Barbara, il tuo travestimento da clown è simpatico, e detto da me è un complimento (ndr post) ;)
    Mi piace questo gruppo così allegro e scherzoso, che si mette in gioco con spirito ... e non ho mai riso tanto da quando vi seguo!
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, grazie! Il nostro intento è proprio quello di divertirci, è bello sapere che facciamo divertire anche te!!!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party