Passa ai contenuti principali

quadretto di primavera



Tra calde giornate, polline a non finire in giro per l'aria e forti acquazzoni, questa per me è proprio una primavera da incorniciare! Tanti progetti realizzati, tanti che bollono in pentola. Idee che cominciano a prendere forma piano piano... insomma non so più dove mettere le mani!!!

Così ho cominciato a incorniciarla sul serio questa primavera e ora vi mostro come ho fatto.

Materiali occorrenti:
  • cornice  bianca
  • lettere di balsa
  • cartone ondulato
  • stoffa colorata (io ho usato un tovagliolo) 



Per prima cosa ho tagliato il catone ondulato della stessa dimensione del fondo della cornice.

Ho poi incollato, con la colla a caldo, la stoffa al cartone. Ho rimontato la cornice senza vetro e ho decorato l'interno della cornice



Ho attaccato con la colla a caldo le lettere di balsa e alcune decorazioni di legno che sono spuntate fuori dal barattolo dei bottoni. Per dare un tocco di colore in più ho aggiunto, sulla cornice due fiorellini in veltro (anche questi attaccati con la colla a caldo).



Con questo post partecipo a #handmadespring insieme alle mie amiche blogger di The Creative Factory. Seguite il link-up e andate a vedere cosa hanno pubblicato di bello (e buono) per questo appuntamento con la creatività!!!


Commenti

  1. Barbara mi piace molto il tuo progetto! Semplice ma efficace :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa...riuscissi anche a usare InlinkZ senza pasticciare!!!!

      Elimina
  2. Carinissimo il tuo quadretto, mi piace!!! Per InlinkZ non ti preoccupare, anche se ho organizzato molti linky party riesco a pasticciare lo stesso! Hai provato a rimuovere il link errato?
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie! Sì ci ho provato ma non ci riesco!!!

      Elimina
  3. Molto carino Barby! Bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  4. Che carinissima!!! Brava! Davvero bella! Mi piace!

    Baci

    Jessica - Maze Dreamer

    RispondiElimina
  5. L'importante è non annoiarsi e tu di cose ne sai fare molte e tutte speciali. Continua così. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non mi annoio di certo!!! Grazie per l'incitamento!

      Elimina
  6. Mi piace tantissimo l'uso della stoffa come sfondo del quadretto. Davvero un bel progetto!

    RispondiElimina
  7. Ciao,

    mi piace davvero un sacco la tua proposta.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party