Passa ai contenuti principali

Ispirazioni&Co. - Arcobaleno 2 - Un arcobaleno di farfalle



Questo mese, per il consueto appuntamento con IspirazioniCo., Rosalba a scelto come tema l'arcobaleno. Andate a vedere la sua magnifica mantella.

A me questo tema è piaciuto subito molto. Ho pensato che avrei potuto fare un sacco di pasticci con le tempere, con gli acquerelli, con i colori a cera...poi mi sono resa conto che dovevo scendere con i piedi per terra, che va bene dare libero sfogo alla creatività ma per fare le cose per bene bisogna avere a disposizione anche un sacco di tempo, che a me ultimamente proprio manca.

Così, accantonata l'idea del grande pasticcio, ho cominciato a pensare a progetti più alla mia portata usando dei materiali facilmente lavorabili. Così ho pensato di utilizzare la carta.


E allora mi sono persa tra le bacheche di Pinterest... con calma vi parlerò anche di queste mie ricerche, perché le immagini che ho trovato sono talmente belle che devono per forza essere condivise!

Tornando alla mia necessità di trovare un "progetto arcobaleno" per il post di oggi, devo dirvi che alla fine la mia ispirazione è arrivata a casa di mia mamma, quando, mettendo a posto i disegni che mio figlio aveva lasciato sul tavolo, ho trovato due ali di farfalla.

La lampadina si è accesa! Il mio progetto, semplice e veloce, sarebbe stato quello di realizzare un arcobaleno di farfalle!

Cosa serve per realizzarlo?


- Cartoncino colorato dei colori dell'arcobaleno (rosso, arancione, giallo, verde e blu)
- Ali di farfalla in cartoncino (che ci servono come dima)
- Matita
- Forbici
- Gommini adesivi

Recuperato tutto il materiale non mi è rimasto da fare che mettermi all'opera!

Ho ricalcato le ali sui cartoncini colorati, ho ritagliato le forme, ho assemblato le farfalle e, grazie all'uso dei gommini adesivi, sono riuscita ad attaccare al muro solo il corpo della farfalla, lasciando così le ali svolazzanti.


Con questo post partecipo a







Commenti

  1. Bellissimo! Sento quasi il battito di queste ali colorate! Perfetto per questo autunno un pò primaverile che ci sta accompagnamdo! Brava comare ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola! In effetti qui siamo ancora con le magliette di cotone!!!

      Elimina
  2. Ci avevo pensato anch'io Barbara! Poi all'ultimo ho cambiato idea, perché le avevo fatte per il calendario :D
    Meno male così hanno preso il volo verso il tuo blog.
    Inutile dire che mi piacciono!
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla foto non sembra, ma hanno spiccato un lungo volo!

      Elimina
  3. Ma carineeeeeeeeeeeeeeeeee, mi piacciono un sacco.
    Soprattutto bella l'dea di appiccicarle al muro.
    Brava Barby, progetto semplice da realizzare, ma di sicuro effetto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica! Il muro ringrazio dio meno, visto che nello staccarne una per posizionarla differentemente è venuta via anche un pochino di vernice!

      Elimina
  4. hai detto giusto: GENIALATA!!! ahahah bravissima Barbara, io adoro troppo i colori dell'arcobaleno, sanno di freschezza e divertimento.Le tue farfalle mi piacciono un casino, penso che le farò anche io per la mia craft room, ci staranno a pennello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale genialata!!! Questi colori piacciono molto anche a me!

      Elimina
  5. Che carine! Sai che bella una parete piena di farfalline svolazzanti?! Fanno proprio allegria!! ;)
    Bella idea, a presto.
    Vale

    RispondiElimina
  6. Le adoro le farfalle. ...... le paragpno a delle fatine così leggiadre si posano a baciare ogni fiore. .. e queste tue sono bellissime un arcobaleno in volo. .
    Brava come sempre. ..un abbraccio grande♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello il paragone tra farfalle e fatine :). Grazie Giusi un abbraccio grande anche a te <3 <3

      Elimina
  7. Bellissime queste farfalle posate sul tuo muro, mettono proprio allegria! ^_^
    Dani

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Marzo: solo cose belle

  Siamo già arrivati a fine Marzo e io sono di nuovo pronta per mostrarvi la mia agendina di cose belle. Questo mese è stato difficilissimo trovare cose belle, almeno fino a quando non ho trovato questa frase  Da questo momento poi anche questo pazzo mese ha cominciato a ingranare per il verso giusto e io posso raccontarvi qui almeno 2 cose belle (che non saranno tante ma sono sicuramente meno di niente). La prima cosa bella viene dritta dritta, il giorno prima che il Lazio entrasse in zona rossa, dal ritiro del catechismo di Cresima di mio figlio.  Vi lascio anche il link al corto della Pixar che ci ha fatto vedere solo se poi nei commenti mi promettente di dirmi a quale dei tre protagonisti vi sentite più vicini 😉.  La seconda cosa bella è la primavera e le giornate che cominciano ad allungarsi.  Che poi in primavera fioriscono i fiori ma fioriscono anche le idee... Con questo post partecipo a

Progetti di giardinaggio aspettando la primavera

Le giornate si stanno allungando e io presto tornerò a passare i fine settimana nella casa in campagna così ho cominciato a progettare alcuni cambiamenti. Lo scorso anno mi sono dedicata a sistemare le porte e i comodini della camera da letto, vi ricordate? Quest'anno, invece, mi è venuta voglia di sistemare un po' l'esterno della casa perché lo scorso anno mi sono limitata a togliere erbacce e a estirpare una pianta rampicante molto invasiva. Sì ma da dove partire? Beh, intanto cercando sul web un po' di ispirazioni. E così sono annegata, di nuovo, nel mare di Pinterest: ho cominciato a guardare, studiare, salvare pin e ben presto  mi sono ritrovata in una altra dimensione di colori e di profumi. Ho poi cercato di capire come poter realizzare piccole aiuole, o meglio, piccoli giardini delle fate e le rotelle della creatività hanno cominciato a girare vorticosamente... So già che il lavoro sarà lungo e che non riuscirò a fare quest'anno tutte le cose che ho in mente

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno. L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli. Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.