Passa ai contenuti principali

ISPIRAZIONINFIERA - Arts and Craft Market - Roma 11 dicembre 2015-6 gennaio 2016



A Roma, nel periodo delle feste natalizie ce ne sono parecchi. E mentre in Fiera sono andata da sola perché la famiglia ha allegramente boicottato la mia avventura da reporter, con i mercatini sono stati più indulgenti e collaborativi, almeno all'inizio.

L'idea che avevo io in testa e che pensavo di trovare in giro per le piazze romane era esattamente quella che in autunno avevo trovato ad Abilmente e che tutto il gruppo di ISPIRAZIONINFIERA aveva raccontato: incontrare artigiani e artisti che avevano fatto della propria passione creativa un lavoro.

E qui mi sono dovuta scontrare con la realtà: in buona parte dei mercati girati c'era poco e nulla di artigianato, tanto meno di artigianato artistico. Niente comunque che attirasse la mia attenzione. Considerazione, questa, non solo mia ma anche del consorte che infatti ha deciso di mandarmi sola all'ultimo mercato da visitare.


Peggio per lui! L'ultimo mercato nell'elenco si è rivelato il più bello! Non me lo aspettavo neanche io, a dirla tutta!
Volete sapere cosa ho scoperto?
Venite a leggerlo qui.

Prendi L'Arte organizza altre mostre mercato a Roma nel corso dell'anno e io conto di andarle a vedere e di potervi far conoscere altri artigiani e altre storie legate alle loro opere.

Questo è un post di




La raccolta di tutti i post targati ISPIRAZIONINFIERA è qui.
Se volete condividere i nostri post, potete usare #ispirazioninfiera.
E se volete scriverci, potete usare il seguente indirizzo

Commenti

  1. Ma quante cose meravigliose si scoprono nelle piazze. Questo post è meraviglioso e aspetto di conoscere meglio i personaggi.. Brava Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si scoprono veramente tante realtà bellissime e da raccontare!

      Elimina
  2. Che bella questa iniziativa seguirò i tuoi prossimi reportage. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta se volessi partecipare anche tu ne sarei contentissima!

      Elimina
  3. Hai ragione Barbara, c'è mercatino e mercatino. Anche io apprezzo quelli dove si respira l'aria piena di arte, creatività e handmade. A avercene ;) qui a Firenze non ne conosco molti o lo vengo a sapere sempre troppo tardi, a presto Rob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scoperto, Roberta che le informazioni su questi tipi di mercato sono poche e vanno cercate bene, però esistono altre realtà belle come questa! A presto!

      Elimina
  4. Bellissimo post, Barbara.
    Sono curiosissima di vedere le sorprese delle prossime settimane.

    RispondiElimina
  5. Wow! Me lo sono perso. Mannaggia....mi piange il cuore a non essere riuscita a visitarlo anche io. Sono curiosisdima di leggere cosa hai scoperto! Un abbraccio ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta ci organizziamo meglio! Un abbracio!

      Elimina
  6. Grazie Barbara per il report del nostro mercatino è importante per noi esporre i nostri lavori accanto esclusivamente ad altri artigiani in questo modo si riescono veramente a valorizzare i lavori di tutti i partecipanti e i visitatori entrano veramente in un viaggio culturale che lascia loro sempre qualcosa in più del mero acquisto dell'oggetto grazie ancora
    comunque per tutti quelli che desiderano seguirci nei nostri mercatini Arts and Craft Market i varie location a Roma possono andare sul nostro sito web www.prendilarte.com
    ciao a tutti a presto
    Essere Vento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sonop in attesa delle prossime date per potervi conoscere tutti! Grazie a te per essere passato di qua

      Elimina
    2. 19 20 e 21 febbraio largo san Giovanni de Matha Trastevere
      6 marzo città del altra economia

      Elimina
    3. Il 6 marzo non garantisco di poter venire a trovarvi. Ma a in uno dei giorni di Febbraio verrò sicuramente!

      Elimina
  7. Bellissime foto eloquenti, si capisce solo guardando l'aria che si respira.

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!! adoro i mercatini.... purtroppo qui da noi non ce ne sono di fissi e quelli che ogni tanto riesco a "beccare" non sono entusiasmanti....ma come ho già scritto da Fabiola e nella mail....se mi capiterà di visitarne o di riuscire a partecipare di nuovo a qualcosa .... sarete le prime a saperlo!!!
    buona giornata

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Di arredamento, sogni e ispirazioni

Ultimamente, lo avrete notato, sto mettendo mano ad alcuni mobili di casa.
Mi sono data al craft estremo passando dalla semplice passata di cera ai mobili, a lavori di tappezzeria realizzati in tandem con mia mamma.
In pratica sto cercando di dare una nuova possibilità a sedie e mobili e complementi d’arredo che così come erano non mi piacevano più.
Però per fare questo lavoro io ho anche bisogno di ispirazione, molta ispirazione? Dove trovarla?

Calendario dell'Avvento nei barattoli delle conserve

Anche se sono arrivata tardi a scrivere questo post e, ormai, di barattoli ne sono rimasti pochi, vio volgio raccontare del Calendario dell'avvento di quest'anno.
L'idea di partenza è stata quella di riciclare i barattoli di vetro delle conserve. Per fortuna l'idea mi è venuta per tempo e sono riuscita a mettere da parte i barattoli.
Far diventare un barattolo da conserva una casella del Calendario dell'Avvento non è afffatto difficile, ora vi spiego come ho fatto.

Le frittelle di Carnevale - la ricetta

Le frittelle sono di gran lunga i dolci di carnevale preferiti dall'Ometto.
Alle frittelle pensavo quando ho deciso di aprire la raccolta "Ricette di Carnevale". In pratica anzichè scrivere la ricetta ho ben pensato di indire un Linky Party!
Avete ancora tempo 15 giorni per partecipare, vi aspetto con le vostre ricette!

Intanto oggi è arrivato il momento di darvi la mia ricetta, direttamente da casa di mamma, che ha recuperato la ricetta di nonna... in praticva una vera e propria ricetta di famiglia.

Ingredienti:

250 gr di riccotta150 gr di farina2 uova60 grammi di zuccherobuccia di limone o di arancia grattugiatamezza bustina di lievito (2 cucchiaini da caffè)  Procedimento

Mescolate la ricotta con lo zucchero poi aggiungete le uova, la farina, la buccia di limone e per finire il lievito.

Friggete le frittelle in olio caldo.
La dose per realizzare la frittella è di un cucchiaino da thè colmo.


Inlinkz Link Party