Passa ai contenuti principali

Hand made Valentine day 2017: freccia di cupido


Per l'appuntamento con l'hand made valentine day organizzato insieme alle amiche di The Creative Factory, ho ripreso in mano carta (crepla) e forbici e mi sono divertita, come non mi succedeva da tempo, a pasticciare.

Ho provato a realizzare un biglietto a forma di freccia di cupido. anzi, per dirla meglio, ho realizzato una freccia di cupido alla quale ho legato un messaggio d'amore.

Non vi preoccupate, vi spiego come ho fatto.

Materiali occorrenti:

  • un foglio di carta crepla rosso.
  • forbici
  • stecco di legno lungo (quello per gli spiedini va benissimo)
  • cordone rosso
  • messaggio d'amore
Ho ritagliato dalla carta crepla due cuori 


e la parte finale della freccia


Ho poi incollato i cuori e le code della freccia allo stecco di legno


Per questo progetto ho utilizzato una carta adesiva e questo ha reso più semplice e pulito questo passaggio. Se non trovate la carta crepla adesiva non ci sono problemi, si incolla tranquillamente con la colla a caldo o con la colla vinilica.

Il risultato finale è questo qui.


Ora non rimane altro da fare che legare il foglietto di carta con il nostro messaggio e scoccare la freccia!

Mi raccomando andate a leggere anche i post delle mie amiche perché ci sono tanti progetti interessanti!!!
banner by Norma Riccaldone


Commenti

  1. Magnifica!! I miei bambini si divertiranno molto a creare una freccia da innamorati.

    Molto simpatica!
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flavia! Spero che non si divertano anche a lanciarle per casa ;)

      Elimina
  2. Carinissima la freccia di Cupido. Ottima soluzione la gomma crepla adesiva: effettivamente è comodissima e pulita.
    Un bacio
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Licia, niente scottature sui polpastrelli.

      Elimina
  3. Ma che bella idea! Mi piace molto l'effetto finale.
    Non ho ancora usato la gomma crepla figuriamoci quella adesiva ma mi sembra molto interessante.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova! Si possono fare molte cose. E' anche abbastanza modellabile.

      Elimina
  4. Una freccia che porta un messaggio d'amore è proprio una grande idea, complimenti per l'idea ed i materiali usati, bel lavoro!
    Sy

    RispondiElimina
  5. Mi piace un sacco!!! Carina carina!
    Baci
    Vivy

    RispondiElimina
  6. Veloce da utilizzare la gomma crepla adesiva! Idea semplice, veloce e che fa centro!
    Roby

    RispondiElimina
  7. Ma è fantastica!!!! E poi l'idea di legare un messaggio d'amore...profuma di altri tempi...assolutamente da copiare!!!! Un bacio, Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volendo, Silvia, con una spruzzata di profumo si può veramente rendere profumata!

      Elimina
  8. Ma che figata!!! Bellissimo!!!... Ma per una come me che non ne sa assolutamente nulla... cos'è la carta crepla????... ehhh lo so, sto combinata maluccio :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La gomma crepla è un foglio di gomma colorata e spessa pochi millimetri che si trova in formato A4. Si trova o come quella che ho usato io che ha già la colla oppure la versione semplice che puoi incollare tu con colla a caldo o con colla vinilica. ci si pssono fare anche le mascherine di carnevale...così tanto per dire ;)!

      Elimina
  9. adoro la gomma crepla! bello l'effetto finale!

    RispondiElimina
  10. Sembra che ci siamo messe d'accordo: gomma crepla e bastoncini da spiedino pure io per la mia creazione. 😊
    Complimenti, la tua freccia è molto graziosa!
    Ketty

    RispondiElimina
  11. semplice essenziale, come piace a me, e di grande effetto! magica direi...
    complimenti...
    un bacio

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…