Passa ai contenuti principali

Hand made Valentine day 2017: freccia di cupido


Per l'appuntamento con l'hand made valentine day organizzato insieme alle amiche di The Creative Factory, ho ripreso in mano carta (crepla) e forbici e mi sono divertita, come non mi succedeva da tempo, a pasticciare.

Ho provato a realizzare un biglietto a forma di freccia di cupido. anzi, per dirla meglio, ho realizzato una freccia di cupido alla quale ho legato un messaggio d'amore.

Non vi preoccupate, vi spiego come ho fatto.

Materiali occorrenti:

  • un foglio di carta crepla rosso.
  • forbici
  • stecco di legno lungo (quello per gli spiedini va benissimo)
  • cordone rosso
  • messaggio d'amore
Ho ritagliato dalla carta crepla due cuori 


e la parte finale della freccia


Ho poi incollato i cuori e le code della freccia allo stecco di legno


Per questo progetto ho utilizzato una carta adesiva e questo ha reso più semplice e pulito questo passaggio. Se non trovate la carta crepla adesiva non ci sono problemi, si incolla tranquillamente con la colla a caldo o con la colla vinilica.

Il risultato finale è questo qui.


Ora non rimane altro da fare che legare il foglietto di carta con il nostro messaggio e scoccare la freccia!

Mi raccomando andate a leggere anche i post delle mie amiche perché ci sono tanti progetti interessanti!!!
banner by Norma Riccaldone


Commenti

  1. Magnifica!! I miei bambini si divertiranno molto a creare una freccia da innamorati.

    Molto simpatica!
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flavia! Spero che non si divertano anche a lanciarle per casa ;)

      Elimina
  2. Carinissima la freccia di Cupido. Ottima soluzione la gomma crepla adesiva: effettivamente è comodissima e pulita.
    Un bacio
    Licia

    RispondiElimina
  3. Ma che bella idea! Mi piace molto l'effetto finale.
    Non ho ancora usato la gomma crepla figuriamoci quella adesiva ma mi sembra molto interessante.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova! Si possono fare molte cose. E' anche abbastanza modellabile.

      Elimina
  4. Una freccia che porta un messaggio d'amore è proprio una grande idea, complimenti per l'idea ed i materiali usati, bel lavoro!
    Sy

    RispondiElimina
  5. Mi piace un sacco!!! Carina carina!
    Baci
    Vivy

    RispondiElimina
  6. Veloce da utilizzare la gomma crepla adesiva! Idea semplice, veloce e che fa centro!
    Roby

    RispondiElimina
  7. Ma è fantastica!!!! E poi l'idea di legare un messaggio d'amore...profuma di altri tempi...assolutamente da copiare!!!! Un bacio, Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volendo, Silvia, con una spruzzata di profumo si può veramente rendere profumata!

      Elimina
  8. Ma che figata!!! Bellissimo!!!... Ma per una come me che non ne sa assolutamente nulla... cos'è la carta crepla????... ehhh lo so, sto combinata maluccio :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La gomma crepla è un foglio di gomma colorata e spessa pochi millimetri che si trova in formato A4. Si trova o come quella che ho usato io che ha già la colla oppure la versione semplice che puoi incollare tu con colla a caldo o con colla vinilica. ci si pssono fare anche le mascherine di carnevale...così tanto per dire ;)!

      Elimina
  9. adoro la gomma crepla! bello l'effetto finale!

    RispondiElimina
  10. Sembra che ci siamo messe d'accordo: gomma crepla e bastoncini da spiedino pure io per la mia creazione. 😊
    Complimenti, la tua freccia è molto graziosa!
    Ketty

    RispondiElimina
  11. semplice essenziale, come piace a me, e di grande effetto! magica direi...
    complimenti...
    un bacio

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Il Gufo pasticcione

Il gufo è uno degli anomali che a me piacciono di più. Misateriosa creatura della notte, è da sempre sinonimo di saggezza. In molte delle culure antiche il gufo è considerato una figuras magica. Ad esempio, i nativi americani associavano il significato del gufo alla saggezza e al fatto di essere il guardiano di tutti i tipi di saperi. Questo si deve al fatto che questo uccello è un grande combattente contro le condizioni avverse del clima, ma soprattutto riesce a vedere di notte. In epoca medioevale nel centro Europa si diceva che questi animali fossero in realtà streghe e maghi. Da quel momento si considera questo animale come parte della famiglia delle streghe. E visto che io, di fatto, sono una strega saggia, ho deciso di realizzare un piccolo gufo da appendere al pomello di un cassetto della mia postazione craft. Ora vi racconto anche come ho fatto. Ho preso: una rondella di legno bianca (comprata chissà dove),  2 occhietti mobili 1 filo di corda giallo (di quelli che chiudono l

Mini ghirlanda con perline di legno

  Buongiorno! Partecipo anche questo mese al Resto Amistoso 162 organizzato questo mese da Ovillo de Eli .  Tema della challenge sono le perline e io mi sono affidata alle mia scorta di perle di legno. Vi dico subito che non era questo il progetto che avevo in mente e che ho provato a fare con scarsi risultati.  E così ho scelto il mio piano B, la ghirlanda di perle di legno. Un progetto semplice, veloce da realizzare ma che mi dà sempre tanta soddisfazione perché può essere personalizzato in molti modi.  Per realizzare la ghirlanda servono: Perline di legno Filo di ferro Nastrino colorato Ho infilato le perline nel filo di ferro che ho poi chiuso a cerchio con l'aiuto di una pinza. Ho decorato con del nastro colorato. Con questo post partecipo a 

Segnalibro pirografato

Tra le tante tecniche che ho provato in questi anni di blog ancora non ero arrivata a sperimentare la pirografia. I perchè sono tanti, primo fra tutti è che io non sono capace a disegnare e quindi mi sono tenuta sempre piuttosto lontana da tutto ciò che poiteva avcvicinarsi al disegno e poi, cosa fondamentale, non avevo un pirografo. Il primo ostacolo è stato superato dall'età e dalla pratica. Non è che io invecchiando sia diventata brava a disegnare, piuttosto ho scoperto che alcune cose riesco a disegnarle senza che il risultato sia proprio pessimo: poche cose, elementari, ma mi accontento. Per quanto riguarda il pirografo devo ringraziare una mia amica che me lo ha regalato. Il primo tentativo di pirografia è stato pessimo perchè io, giustamente, ho letto un po' di tutorial dopo aver pasticciato su una tavoletta di legno e non prima! Ho subito scoperto che il legno deve essere perfettamente liscio per facilitare il tratto (che poi il legno brucia ugualmente, ma se il legno n

Mini libro per l'autunno

Ogni tanto bisogna sperimentare e blog nasce proprio per documentare i miei pasticci creativi. Certo questa volta, forse ho un po' esagerato e ora vi racconto perchè. Prima di tutto per il video: il mio primo reel su instagram. Lo so i reel esistono da un bel po' e io arrivo tardi a scoprirli, ma mai dire mai! Il video, poi è di per sé una sfida perché nel video vi mostro un mini libro che ha come tema l'autunno e con il quale partecipo al Craftlandia Challenge  di Craftartista. Ok direte voi... dove sta la sperimentazione? La sperimentazione, anzi le sperimentazioni, stanno proprio dentro a questo mini libro nel quale ho voluto raccogliere tutto ciò che riguarda l'autunno utilizzando tecniche particolari. Questa è la pagina con la sperimentazione che mi è piaciuta di più e che mi ha dato più filo da torcere. Ho realizzato un caviardage, o almeno ci ho provato. Il caviardage è una processo creativo che consiste nella realizzazione di una poesia a partire da una pagina s