Passa ai contenuti principali

La scopa di saggina vestita a festa


Erano anni che avevo in mente questo progetto. Stavo giusto aspettando di trovare la scopa ideale.
Che io sia una via di mezzo tra una Strega e una Befana, questo ormai lo sapete anche voi. Esattamente come sapete che alle Befane occorre una scopa di saggina per poter volare.



Io erano anni che ero in cerca della mia! 

Per fortuna qualche settimana fa l'ho trovata in un negozio di detersivi vicino casa. Con gioia e trepidazione, anche se già sufficientemente carica di pacchi, l'ho comprata, l'ho portata a casa e ho potuto dar sfogo al mio estro creativo.

Ho trovato nella mia scatola del "prima o poi lo userò" un pezzo di feltro comprato ad Abilmente agli albori di Ispirazioninfiera, quando si andava ancora in giro a comprar materiale inutile anzichè mettersi a parlare con creativi e artigiani (ma questa è un'altra storia), e per mia fortuna era proprio delle delle dimensioni adatte per vestire la mia scopa.

Sono poi andata a vedere nella busta del "questo mi serve per un progetto che mai realizzerò" e ho trovato un finto, fintissimo,  con bacche e mele rosse: perfetto per quello che avevo in mente!

Così tra "prima o poi" e "mai realizzerò" si è messa in mezzo la mia fantasia e un bel po' di colla a caldo.

Ho decorato il bastone della scopa con del nastro rosso e oro, ho ricoperto la parte alta della scopa in saggina con il feltro e ho decorato con il ramo d'abete.



Mi ritengo molto soddisfatta del mio nuovo mezzo di trasporto... tanto soddisfatta che stavo quasi quasi pensando di regalarlo a una Befana di mia conoscenza 😊

Con questo post partecipo a Christmas Blogger House.


Vi invito a passare, domani a trovare Patricia Moll e a scoprire cosa ha preparato lei per questo Natale!

Seguiteci con l'hashtag #christmasbloggerhouse tutti i giorni fino al 24 Dicembre e non ve ne pentirete!!!

Commenti

  1. Bella la tua scopa!!!! Permettimi però di dirti che sei antica... ajhahahahahahah Ormai le befana scafate, quelle come me ad esempio che hanno una lunghissima esperienza alle spalle, viaggiano motorizzate!!!! ahahhhaahhahahaah
    Bella scopa davvero!
    A domani e domani... due post in uno! Sono una befana generosa ahhahahahaha
    Bacio!

    RispondiElimina
  2. stupenda ... del tipo Rossa di Maranello .... wroommmmmm....

    RispondiElimina
  3. Molto vintage ..io viaggio oramai da anni con il 'folletto" hahaha💖💖

    RispondiElimina
  4. La scopa scaccia guai, bellissima!

    RispondiElimina
  5. Ma dai! E' bellissima Barbara! Ah, se ne avessi una nuova la decorerei simile alla tua per metterla all'ingresso! Fa un figurone!
    Roby

    RispondiElimina
  6. Bel progetto, Barbi.
    Non ci avevo mai pensato ...

    RispondiElimina
  7. Bella per creare un simpatico angolino natalizio!
    Complimenti
    Maris

    RispondiElimina
  8. Davvero simpatico questo progetto ... Buone Feste Rosa di kreattiva

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…