Passa ai contenuti principali

#ispirazioni&Co. Pop Art -1: astuccio porta lavoro con carta di rivista

Curiose di sapere l'Ispirazione di questo mese? 
Non vi tengo tanto sulle spine, dai, sono buona!!! 

Dopo una bella carrellate degli anni '80 torniamo indietro agli anni '50/60 e ci lasciamo ispirare dalla Pop Art! Vi piace l'idea? Secondo me ci divertiremo un mondo! 

Facciamo un tuffo nell'arte contemporanea e la reinterpretiamo secondo le nostre abilità! La sfida è avvincente... ci state a giocare con noi???

Prima di presentarvi il mio progetto vi do qualche, doverosa informazione sulla Pop Art.

La Pop Art è una tendenza artistica affermatasi negli Stati Uniti negli anni '50/'60 del '900. Questa tendenza si basa sulla riproduzione esasperata e deformata, in chiave critica e ironica, dei materiali e dei simboli della civiltà dei consumi. Vengono reinterpretati pubblicità, fumetti e oggetti di uso comune. 

Il nostro banner di questo mese racchiude i più popolari simboli di questa arte.



E ora passiamo alla mia Ispirazione!



Mi sarebbe piaciuto usare, per realizzare il mio astuccio porta lavoro le pagine dei fumetti di Topolino, ma non ce l'ho fatta a distruggere uno dei miei giornaletti (Che poi Topolino è anche il fumetto preferito dello Gnomo) e allora ho aperto l'armadio dove ripongo le riviste di craft, ho scartabellato un po' e ho trovato uno di quegli allegati coloratissimi, con progetti carini, ma che tanto io non rifarò mai, e con un numero di pagine sufficienti per i miei scopi.

Ho preso l'allegato, ho tagliato per bene le pagine che contenevano le figure e le ho sparpagliate un po' a caso sul tavolino.


Mi sono poi munita di carta adesiva trasparente e l'ho usata per foderare il mio collage di fogli sparpagliati.


Ho aggiustato i lati e ho fatto diventare il foglio plastificato un rettangolo. Ho ripetuto l'operazione anche sull'altro lato.

Ho piegato in due il rettangolo e ho cucito a punto festone i due lati. E' così che un piccolo allegato di una rivista di craft è diventato un comodo e pratico astuccio porta lavoro!


Vi piace???
Aspetto curiosa di vedere le vostre ispirazioni!!!


Commenti

  1. Questo tema è fikissimo! Sono sicura che ne vedremo delle belle...
    E l'astuccio una genialata! Brava comare, hai lanciato una sfida davvero molto stizzicante con questo tema del mese ;-)
    Un grande kisss ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai!!! Sono curiosissima di vedere cosa esce fuori!!!

      Elimina
  2. Questo tema è fikissimo! Sono sicura che ne vedremo delle belle...
    E l'astuccio una genialata! Brava comare, hai lanciato una sfida davvero molto stizzicante con questo tema del mese ;-)
    Un grande kisss ♡♡♡

    RispondiElimina
  3. Tema che appassionerà pure questo. Ottima scelta!
    E il tuo astuccio mi piace un sacco, brava!!!
    Eh no, Topolino mica lo puoi ritagliare, magri fra dieci anni potresti scoprire di aver tagliato un numero da collezione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No certo... ma l'idea che mi era venuta mi piaceva troppo!!!

      Elimina
  4. bellissimo il tuo progetto mi piace tantissimo .....concordo co. il non sacrificare Topolino ne ho una pila di vecchissimi quando li leggeva mio figlio di oltre 20 anni fa ... mi sono sempre riproposta di ritagliare alcune figure da mettere nell'album fotografico ... ma poi non ce l'ho mai fatta ....e ora fortunatamente esiste la fotocopiatrice ..... bellissimo progetto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Giusy, la fotocopiatrice!!!! Forse la mia idea vedrà la luce!!!

      Elimina
  5. Come no? Certo che ci piace! Come ci piace il tema del mese....ottima scelta!

    RispondiElimina
  6. Bello questo tema e ottima la tua idea!!!
    Ciao
    Lisa

    RispondiElimina
  7. Wow! Anche per la tua nuova icona in perfetto stile pop-art ...
    Sono curiosa di vedere cosa ci inventiamo tutte quante per questo tema :D
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente è lasciato al caso!!! Curiosa di vedere cosa ti inventerai tu!!!

      Elimina
  8. Buon lunedì! sai che non conoscevo la carta adesiva trasparente? ottima idea e riciclo creativo!! ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Ispirazioniandco 48: SIPARIO

31 dicembre 2018...e anche questo anno, fra qualche ora ce lo togliamo definitivamente di mezzo. Un bel sipario rosso pesante che cade su 12 mesi intensi, stancanti, difficili eppure bellissimi.

Più che un momento di bilanci, questo è un momento di chiusure, più o meno definitive ma pur sempre chiusure.

Regala Un Libro per Natale. La mia partecipazione

Sono stata indecisa fino alla fine, fino all'ultimo giorno utile per partecipare, poi alla fine ho ceduto all'ultima mail di Fedrica e anche per questo anno ho partecipato allo swap di Natale più fiko che c'è: "Regala un Libro per Natale"!
Un abbinamento perfetto e una intesa assoluta, quella con Grazia e suo figlio Pietro.
Così, appurato che i nostri due ragazzi hanno gli stessi gusti in fatto di lettura, abbiamo deciso di regalarci lo stesso libro: Diario di una Schiappa. Una vacanza da panico.

L'Ometto è cresciuto, i suoi gusti in fatto di libri si sono evoluti e io ancora non sono riuscita a raccontarvelo...sarà uno dei miei buoni propositi per il 2019.

Saponette gel fai da te

Succede, capita, che si guardi distrattamente Facebook dal cellulare. Un po' per abitudine, un po' per passare il tempo, un po' perché non si ha la voglia di fare letture un po' più impegnate, un po' per curiosità.
E di certo un video attira molto di più l'attenzione di un testo scritto.
Così è successo che un paio di sere fa io sia stata ipnotizzata da un video tutorial nel quale venivano realizzate saponette gelatinose.
A me l'idea di fare il sapone a casa mi è sempre piaciuta molto. Non ho mai provato perchè ho sempre avuto molta paura di usare la soda, quindi ho sempre cercato scorciatoie. Vi ricordate delle mie saponette alla glicerina? Ecco diciamo che anche in quel caso ho un po' barato!
Quando invece ho visto il video tutorial qualche giorno fa ho pensato "Ma dai! Può essere mai così semplice? Ci devo provare".
Detto, fatto, domenica mi sono fatta aiutare dall'Ometto e ora vi spiego bene cosa abbiamo combinato.

Ingredienti:

una bust…