Passa ai contenuti principali

Post

Caccavelliadi

Con questo post partecipo al non contest di io da grande . La mia cucina è ancora giovane (ha 5 anni!) e io non l'ho ancora riempita di molte caccavelle inutili, tuttavia, qualche cosa di strano si trova anche nei miei pensili. Questo, nelle mie intenzioni, non sarà l'unico post  del genere ... Intanto comincio con la mia caccavella preferita  La forma è strana, lo ammetto, ma è utilissima per girare la crema perchè non si formano grumi. Io l'ho usata molto all'inizio dello svezzamento dello Gnomo per preparare le sue pappe in crema. Per questo motivo sono molto affezionata a questo attrezzo. 

una stagione: Inverno

Oggi c'è un freddo pungente, ma almeno c'è  un camion di coriandoli colorati!

Crostata

Questa mattina con lo Gnometto abbiamo cucinato. Abbiamo pasticciato, ci siamo divertiti e alla fine è venuta fuori una crostata proprio buona (certo non proprio bella!). Mi scuso per l'assenza della foto, ma ho pasticciato anche con la macchinetta fotografica e ormai la torta è per metà già nella nostra pancia. Mi ha aiutato molto ad amalgamare le uova con lo zucchero e poi con la farina, poi siamo passati ad usare le mani per mettere l'impasto nella teglia e per stendere la marmellata (di nespole, fatta da me). Alla fine eravamo un po' unti, ma che soddisfazione!!! Ecco qui le dosi per fare la nostra crostata: 3 rossi d'uovo 100 gr di zucchero 150 gr di burro 300 gr circa di farina Io alla fine la lavoro con le mani e non uso il mattarello per stenderla, ma sempre le mani unendo vari pezzi di pasta, stando attenta a non lasciare buchi!

rispetto del tempo

Oggi, mentre disegnavamo con i pennarelli, mi sono accorta che la concezione del tempo che ho io non è quella dello Gomo.  La mia intenzione era quella di fargli colorare una mascherina di carnevale con i pennarelli. Gli ho dato la mascherina, i colori e pensavo che cominciasse subito a colorare... invece no. Ha prima stappato i pennarelli, li ha messi in ordine (rosso, giallo, verde, blu), ne ha preso uno, ha controllato il colore sulla mano sinistra (è un'operazione che ha sempre fatto) e poi ha cominciato a colorare. Tutta questa preparazione non era nelle mie aspettative. Per me doveva essere tutto più veloce: scelta del colore e via a colorare. Sono stata brava, me lo dico da sola, sono stata zitta e ho aspettato il suo tempo e non mi sono intromessa. Ho solo messo a disposizione i materiali ... fino a quando non ha deciso di colorare la sedia e allora sono intervenuta perchè può disegnare anche sul tavolo che poi con un panno umido si pulisce, ma sulla sedia imbottita pro

ho infeltrito un maglione!

E mi dispiace anche molto perchè lo aveva fatto mia mamma ai ferri. Pazienza! Ne è mvenuto fuori un bel po' di feltro spesso e lavorato. Ne ho subito ricavato, dopo aver sbirciato i blog di  la daridari  e di vogliounamelablu , due spille Mia mamma me ne ha commessionate tante per i regali di tutte le sue amiche!!! Io però mi stufo a fare più volte la stessa cosa e non ho molta dimestichezza con questo tipo di materiale. Sto per fare una cosa che non ho mai fatto ... Chiedo aiuto a chi passa di qua (anche per sbaglio e sa che tanto poi non ci tornerà più!). Che cosa altro potrei realizzare con un maglione bianco infeltrito?! Fiduciosa, aspetto i vostri consigli!!!

a casa si aggiunge un secchio

Oggi ho scoperto che si possono consegnare, agli operatori ecologici che ritirano i sacchi dell'umido e dell'indifferenziato, anche le pile. Almeno non dovrò più portare le pile in ufficio per poterle buttare in sicurezza: non mi sembra poco!!!! Così parlando con l'operatrice le ho chiesto se potevo fare anche io la prova di dividere l'umido dall'indifferenziato anche se il servizio non è ancora attivo sotto casa mia (la situazione è un po' complicata perchè il municipio nel quale abito è praticamente diviso in due: per metà c'è la raccolta porta a porta e per metà no!). Mi ha detto di sì e mi ha dato 4 sacchetti per la raccolta dell'umido. Ora nella mia cucina si aggiunge il secchio dell'umido. Io però una perplessità ce l'ho: a me il saccheto sembra un po' piccolo! Mi è bastato pulire la verdura per questa sera per riempirne più della metà ... vedremo cosa succederà nei prossimi giorni.

una stagione: Inverno

Il mio Gnometto si è stufato del freddo e della pioggia e comincia a prepararsi per l'estate!!!