Passa ai contenuti principali

Post

di nuovo a casa

Siamo già a casa da più una settimana, ma ho avuto tantisime cose da fare. Eccomi qui, comunque con un sacco pieno di progetti da intraprendere e con un po' di post rimasti in arretrato. E' un po' di giorni che penso a come descrivere le nostre vacanze. Rimettendo a posto i disegni che ha fatto lo Gnomo e dividendoli tra quelli fatti al mare e quelli fatti in montagna mi sono accorta di come siano profondamente diversi i due gruppi di disegni. Ho deciso, quindi, che il racconto della nostra estate debba essere quello dello Gnomo e dei suoi disegni. Al mare in montagna 

Chiuso per ferie!

Io da domani sono in ferie. Raggiungeremo lo Gnomo in campeggio e poi andremo in montagna. Ho voglia e bisogno di riposarmi. Stasera mi disconnetto dalla tecnologia, non mi porterò neanche la radio solo libri e giornali. Buona estate a tutti (speriamo che abbia smesso di piovere!)

Unisci i puntini

Uh mamma, con questo post penso di aver fatto la cosa più difficile da quando ho cominciato a scrivere qui , ovvero creare un pdf e caricarlo dentro il post(e non sono neanche sicura che la terminologia sia esatta)! Qualche settimana fa mi sono ritrovata tra le mani una rivista di enigmistica. L'ho sfogliata un po' e ho trovato lo spazio dedicato ai bambini con il gioco "unisci i puntini". Ho convocato lo Gnomo e Ho cercato di giocare con lui. Mi sono subito resca conto di un piccolo inconveniente: lo Gnomo conta e riconosce i numeri fino a 10!!! Lascio immagninare quanti numeri 1 ha trovato!!!! Ho provato a fare il gioco semplificandolo. Non è il massimo della perfezione ma almeno posso provare a proporre il gioco allo Gnomo. Ecco quindi il mio personalissimo" unisci i puntini ". Per favore avvertitemi se il link non dovesse funzionare!!!!

lenzuolino ricamato a punto croce

Farfallina che batti le ali vola di qua, vola di là. Sarebbe bello volare con te. Vieni a trovarmi, non ti scordar di me. (canzone imparata grazie alla fattoria musicale dello Gnomo) Ritorno alla mia passione: il punto croce. Questo lenzuolino da culla è per un bimbo che nascerà in questo fine settimana.

collage con i tesori della pineta

Un collage particolare quello che ha fatto lo Gnometto in questo fine settimana. Non so neanche se la foto rende giustizia al suo lavoro! Il lavoro, peraltro è stato lungo. Prima siamo andati in missione a trovare i tesori nascosti nella pineta: un po' di corteccia qualche rametto sassolini pezi di pigna un bicchiere di sabbia Dopo di che ci siamo messi all'opera. Ho dato allo Gnomo un foglio di carta e la colla vinilica e l'ho lasciato fare. Alla fine del suo lavoro c'era rimasta ancora tanta colla sul foglio (lo Gnomo abbonda sempre con la colla), allora abbiamo fatto la magia: abbiamo versato la sabbia sul foglio e abbiamo aspettato qualche minuto, dopo di che abbiamo sgrullato il foglio dalla sabbia in eccesso. Quello nella foto è il risultato.

calendario scolastico

Inizio Lezioni: 12 settembre 2011 Termine Lezioni: 9 giugno 2011 Festività Natalizie: dal 23 dicembre 2011 al 7 gennaio 2012 Festività Pasquali: dal 5 aprile 2012 al 10 aprile 2012 Altre Festività: 31 ottobre 2011, 30 aprile 2012 Note: La scuola dell'infanzia termina le attività educative il 30 giugno 2012 Ieri sera quando ho realizzato che dal 12 settembre torneremo a scuola mi è preso un colpo! Il mio Gnomo il 12 settembre, per la prima volta in vita sua, andrà a scuola... così presto... ma le scuole non cominciavano alla fine di settembre?... Da quanti anni ormai la nostra vita non era scadenzata da un calendario scolastico?! Ma perchè la prima cosa che sono andata a controllare è stata la data delle festività natalizie? Siamo pronti per andare a scuola? Abbiamo tutto l'occorrente? Sarà meglio andare in autobus o in macchina? Lo Gnomo si troverà bene? Mannaggia siamo ancora all'inizio...!!!

la felicità è un'avventura da vivere insieme (CaT Sogni e desideri)

Terza tappa della CaT . Mammafelice questa volta ha lanciato un grande sasso e io sono due giorni che penso. I miei cari lo sanno che sono felice di vivere l'avventura della nostra vita insieme: glielo dico spesso. Allora ho fatto ancora un po' mumble mumble e sono arrivata alla conclusione che un'avventura senza rete è proprio questo blog. La mia felicità è la condivisione. E' poter condividere con chi passa di qua avventure e disavventure, progetti, giochi e lavori. Cari lettori tutti, siete per me fonte di gioia e di soddisfazione. Rappresentate la mia più grande sfida con la tecnologia (sto messa maluccio lo so!). Ci tengo a voi, anche se non vi conosco, anche se passate di qua per caso e poi non ritornerete più non fa niente a me fa comunque piacere. Allora grazie di tutto. Spero di regalare un pizzico della mia felicità anche a voi. Barbara